Coronavirus, seno libero da indumenti costrittivi? Potrebbe causare problemi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:27

Secondo quanto riportato dal ‘Daily Star’, approfittare della quarantena per non indossare per lasciare libero il seno potrebbe causare problemi.

Per molte ragazze la quarantena è stata l’occasione giusta per evitare di indossare i reggiseni. Costrette a rimanere in casa, hanno scelto la via della comodità e evitato di portare quegli indumenti intimi che solitamente arrecano fastidio e lasciano tracce sul seno. Questa guadagnata libertà, però, potrebbe non durare ancora a lungo. Mentre infatti si accrescono i gruppi di donne che su internet festeggiano il ’68 dei seni, dalla Gran Bretagna arrivano delle controindicazioni.

Leggi anche ->Coronavirus, in molti non rispettano le restrizioni: il caso dei luoghi di culto (e non solo in Europa)

Se su Twitter, dunque, c’è chi scrive: “Noi siamo in quarantena, ma le nostre te*** sono finalmente libere”, oppure: “Il giorno senza reggiseno esteso per altre due settimane”. Gli esperti, almeno secondo quanto riporta il Daily Star, mettono in guardia le donne su questo comportamento. Pare infatti che non indossare il reggiseno per un lungo periodo possa avere effetti controproducenti sia per la postura che per la conformazione stessa della mammella.

Leggi anche ->Carola senza reggiseno in tribunale, oggi il #freenipplesday a supporto

L’assenza di reggiseno è dannosa?

Nell’articolo del tabloid britannico si riporta l’opinione dell’esperta Victoria Shelton, tecnologa degli indumenti: “Bene, tutte noi abbiamo bisogno ancora di indossare un reggiseno ed il nostro seno ha bisogno di supporto. A causa del peso puoi avere dolori alla schiena e problemi posturali“. Secondo l’esperta di abbigliamento inoltre la reiterata assenza di supporto ai seni può causare anche danni alla mammella: “Se il seno è lasciato senza supporto, si potrebbe danneggiare il legamento Cooper, causando il cedimento della mammella”.

Per ovviare alla scomodità del classico reggiseno, la Shelton consiglia alle donne di comprare indumenti più adatti e comodi. Ci sono ad esempio modelli fatti appositamente per le donne incinta e per chi ha un seno abbondante, che rispettano la naturale postura senza comprimere o sollevare.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!