Coronavirus, nonnino di 82 anni sconfigge la malattia e torna a casa: è festa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:07
Ph Erin Ruddy

Joseph Ruddy (82 anni) è stato ricoverato in ospedale per 10 giorni dopo essere risultato positivo al Coronavirus . Ora è tornato a casa: è completamente guarito

Il Coronavirus può essere sconfitto e le storie delle persone che fino a ora sono guarite (poche rispetto a quelle che hanno perso la vita, ma si spera che quest’ultimo numero possa presto avvicinarsi allo zero) ce lo ricordano ogni giorno.

Una bella storia di guarigione che ci arriva da oltremanica è quella di Joseph Ruddy, nonnino di 82 anni che è riuscito a sconfiggere il Covid-19. Il signor Ruddy rappresenta quel tipo di paziente che, vista la sua anziana età, è indicato come più a rischio rispetto ad altre categorie di persone. L’82enne ce l’ha fatta ed è potuto tornare a casa, per riabbracciare i suoi cari: la sua storia è sbarcata su Twitter.

Anziano di 82 anni guarisce dal Coronavirus, per lui nessun sintomo: monitorato per 10 giorni

Per Joseph Ruddy (82 anni), un bel giorno di non troppo tempo fa, si sono aperte le porte della Royal Victoria Infirmary e qui l’uomo ha dovuto trascorrere dieci giorni della sua longeva vita. L’anziano signore, che vive a Newcastle insieme alla moglie, è una di quelle persone che sono state colpite dal Covid-19 in Gran Bretagna. Forse qualcuno pensava che- vista la sua età e l’elevato tasso di mortalità riscontrato, ad esempio in Italia, per gli over 80- il signor Ruddy non sarebbe mai più tornato ai suoi affetti. Invece, la sua è una storia di speranza e di vita che ci deve aiutare a pensare con ottimismo al futuro: Joseph Ruddy è guarito ed è stato dimesso.

È stata la nipote Erin a raccontare quello che è accaduto al nonno poco dopo la diagnosi. La positività al virus è stata confermata in data 18 marzo. “Non aveva alcun sintomo ed è questo che ci ha sorpreso tutti”, ha spiegato la ragazza. Joseph Ruddy ha continuato a stare bene e finalmente, dopo 10 giorni di monitoraggi, i medici hanno deciso che avrebbe potuto lasciare l’ospedale.

Anziano di 82 anni guarisce dal Coronavirus, la nipote su Twitter: “Mio nonno è un eroe”

Sabato scorso l’82enne è stato riaccolto festosamente in casa sua. Questo momento è stato documentato, ancora una volta, dalla giovane Erin. “È un eroe e spero onestamente che questo spinga gli altri a penare in modo positivo”, ha scritto la ragazza. Nel post che la giovane ha pubblicato su Twitter si vede una foto di questo nonno eroe, in carrozzina, che viene aiutato da un operatore sanitario (i due erano appena scesi da un’ambulanza). Il tweet di Erin ha avuto molto successo e ha raggiunto più di 12mila retweet e 113mila mi piace.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!