Coronavirus, quando la fine del Lockdown? Non prima di maggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:12

Gli italiani attendono di conoscere la data della fine del lockdown delle attività lavorative. Tutto dipenderà dall’andamento dei contagi di Coronavirus.

il messaggio del premier agli italianiSin da quando, il 10 marzo scorso, Giuseppe Conte ha annunciato la chiusura di tutte le attività lavorative non necessarie, gli italiani sono desiderosi di capire quando si potrà tornare a lavorare. La data prevista inizialmente era quella del 3 aprile, ma già la settimana scorsa il premier ha detto a chiare lettere che verrà prorogata, bisogna capire però fino a quando. Alle domande poste dai giornalisti durante la conferenza stampa, il premier ha risposto che si attende il parere della commissione tecnico-scientifica.

Leggi anche ->Coronavirus, Borrelli parla di un numero di contagiati dieci volte più grande. Ma rincuora: “Le misure di due settimane fa iniziano a sentirsi”

Dipende d’altronde da come sta procedendo la curva dei contagi, poiché la prima preoccupazione al momento è quella di non generare ulteriori focolai. Il trend dei contagi è positivo da qualche giorno, dimostrazione che le misure applicate dal governo stanno funzionando, ma prima di riaprire bisognerà attendere che il fattore R0 sia inferiore ad 1. Al momento R0, che indica il numero di persone infettate da un singolo contagiato, è fermo ad 1. Secondo gli esperti ci vorranno alcune settimane prima che questo valore si modifichi scendendo sotto la soglia finora raggiunta.

Leggi anche ->Coronavirus: “Il picco? Tra due settimane. La mascherina? Non serve a nulla se stiamo distanti” – le parole di Borrelli

Coronavirus, la fine del lockdown? Non prima di maggio

Il numero totale dei contagi ieri ha superato la soglia dei 100.000 e l’Italia è ancora il secondo Paese al mondo, dopo Gli Stati Uniti, per numero totale di casi. A differenza degli Usa, però, da noi il trend è in lieve discesa e ieri i nuovi casi sono stati 4.050 (con un tasso di crescita del 4,14%), troppi per pensare ad un’apertura rapida. Il Ministro Speranza nelle scorse ore ha fatto capire che l’idea è quella di prorogare almeno fino al 18 aprile.

Voci di corridoio, però, inducono a pensare che il prolungamento possa essere esteso oltre quella data. Pare infatti che in base ai calcoli effettuati dal comitato tecnico-scientifico, la curva dei contagi si attesterebbe vicino allo 0 verso i primi giorni di maggio, motivo per cui la proroga potrebbe essere estesa oltre tutte le festività di questo periodo. Dunque bisognerebbe attendere almeno fino al 2 di maggio. Chiaramente si tratta di ipotesi, finché non giungerà un annuncio da parte del premier.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!