Serie di ben sei scosse mattutine davanti alle coste crotonesi: momenti di allerta al Sud

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:56

Una serie di scosse ha allertata la popolazione calabrese.

Ben sei scosse – tra le 5.13 e le 6.53 – hanno avuto epicentro nel mare davanti a Crotone (a pochi chilometri a est del capoluogo calabro, per la precisione, con un ipocentro a circa 20 chilometri di profondità).

Di seguito l’esatta localizzazione delle scosse:

La scossa più forte è stata registata alle 5.52 ed ha avuto una magnitudo di 3.8 gradi secondo quanto riportato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia.

Di seguito uno screenshot tratto dal sito dell’INGV con l’intera lista delle scosse:

Come potete notare, tanto l’ipocentro quanto l’epicentro variano leggermente scossa dopo scossa.

Da segnalare come già intorno alle 7:30 di ieri era stata rilevata una scossa più o meno nello stesso punto (ma ad una profondità di soli 10 km).

Terremoti, rilevato sisma vicino a Roma intorno alle 2

Per la cronaca, intorno alle 2 di notte è stato rilevato un sisma di magnitudo 3 con epicentro a Marcellina, comune in provincia di Roma.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!