Coronavirus, il ministro Speranza: “Situazione ancora serissima, comportamenti sbagliati compromettono tutto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:37

roberto speranza coronavirusIl Ministro della Salute, Roberto Speranza, mette in guardia da quelli che definisce “comportamenti sbagliati”. 

Il ministro sottolinea che un approccio superficiale rischia di compromettere la propria salute e quella degli altri, specialmente quella dei soggetti più fragili. “Adottare atteggiamenti sbagliati, o immaginare che questa battaglia sia già vinta, come forse in maniera impropria qualcuno pensa, rischia di compromettere i tanti sacrifici fatti finora”, spiega Speranza, che invita la popolazione italiana a proseguire nel rispetto delle norme.

Al tempo stesso, Speranza ha voluto ringraziare il popolo italiano per la maturità fin qui dimostrata. “La stragrande maggioranza degli italiani ha rispettato le norme“, afferma il ministro della Salute a RaiNews 24.

“La situazione è ancora molto seria, serve il contributo di tutti”

Le parole del ministro, riportate dal quotidiano “Il Messaggero”, sono molto chiare: la battaglia contro il coronavirus è ancora in corso, e servirà ancora del tempo.

“Ricominciare ad avere atteggiamenti non in linea con le misure vigenti – tuona Speranza – rischia di compromettere quando di buono abbiamo fatto finora. È chiaro che dobbiamo programmare il domani e lavorare perché il domani arrivi il più presto possibile – aggiunge il ministro – ma oggi la situazione è ancora molto, molto seria”.

“Questa battaglia – ha poi concluso il Ministro della Salute – si vince solo ed esclusivamente con il contributo di ciascun cittadino”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!