Infermiera positiva al coronavirus sorpresa a passeggio con l’intera famiglia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:23

fermata infermiera positiva a covid-19Ha evaso la quarantena per regalarsi una passeggiata con la famiglia: ma è positiva al Covid-19 e sarebbe dovuta rimanere in isolamento

Doveva rimanere in casa in completo isolamento, essendo risultata positiva al coronavirus, ma è stata sorpresa a fare una passeggiata con l’intera famiglia, che invece avrebbe dovuto trascorrere la quarantena in casa. La scoperta fatta dagli agenti della polizia municipale è ancor più incredibile dal momento che la persona che ha commesso l’illecito è un’infermiera. La donna ha evaso la quarantena ed è stata pizzicata a diverse centinaia di metri da casa: davanti agli agenti ha affermato di essere uscita per andare a buttare la spazzatura ma proprio la grande distanza dalla sua abitazione ed il fatto che non si trovasse sola, e per di più la positività al virus, hanno portato all’immediata sanzione, secondo quanto previsto dal decreto.

Multa doppia: oltre all’infermiera sanzionato anche il marito

Ma la multa sarà doppia: anche il marito dovrà infatti versare una sanzione per essere uscito di casa pur avendo l’obbligo di rimanere in quarantena insieme ai figli. L’episodio è avvenuto nel comune di Fano, provincia di Pesaro e Urbino, la più colpita dai contagi da coronavirus nelle Marche, tanto da spingere il sindaco di Pesaro Matteo Ricci ad esortare, con un messaggio sui social, i suoi concittadini ad evitare di uscire di casa nonostante il sole ed il bel tempo.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!