Coronavirus, Burioni: “Tutti dovremo girare con le mascherine per mesi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:01

coronavirus. burioni sulle mascherineAnche quando la fase di emergenza si esaurirà, dovremo continuare a indossare a lungo le mascherine. Lo sostiene il virologo Roberto Burioni

Quando ricominceremo a uscire di casa dovremo farlo con le mascherine che ci accompagneranno sicuramente per diversi mesi. A sottolinearlo è il virologo Roberto Burioni che ha citato un recente studio pubblicato su Nature Medicine e riguardante la versione ‘chirurgica’ delle mascherine: “Tutti dovremo girare con le mascherine per i prossimi mesi – ha dichiarato il docente dell’università Vita-Salute San Raffaele – Le raccomandazioni possono cambiare nel tempo e variano via via che aumenta la conoscenza di questo che è un nuovo virus. Ora sappiamo due cose: si tratta di un virus molto contagioso e le mascherine chirurgiche ostacolano tantissimo la sua diffusione. A dircelo è uno studio pubblicato proprio ieri su Nature Medicine”. Un modo questo per proteggersi ma anche per proteggere chi sta intorno a noi: “Nei prossimi mesi, dunque, le mascherine saranno presidi fondamentali. Perchè non sappiamo ancora quando potremo uscire, ma speriamo il prima possibile. E dobbiamo essere pronti”.

Burioni, superare burocrazia e ritardi: “Dobbiamo essere pronti”

Per tale ragione è bene essere pronti e superare ritardi e cavilli burocratici: “Quando riprenderemo, tra 15-20 giorni, un mese – ha spiegato Burioni – dobbiamo essere in condizione di poter indossare tutti le mascherine”. Il virologo ha inoltre spiegato che “per contrastare la pandemia dovremo fare più test per identificare i positivi, isolare gli infetti e tracciare elettronicamente i contatti”. In questa fase dunque occorre lavorare non solo per la ‘ricostruzione economica’ ma in primis per prepararci ai rischi che la fase 2 porterà con sè ovvero quelli di possibili nuove ondate di contagi. Occorrerà “sfruttare le possibilità offerte dal tracciamento elettronico dei contatti. Ben sapendo che si è infettivi anche prima di mostrare i sintomi e da asintomatici. Dunque, anziché chiederci quanto potremo uscire, facciamoci trovare pronti per quando sarà”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!