Scoppia un incendio nella foresta vicino la centrale di Chernobyl: è grande allerta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:11

Devastati già 20 ettari della foresta collocata a ridosso dell’ex centrale nucleare, una zona ancora radioattiva

Ricorderemo il 2019 ed il 2020 come anni terribili per i polmoni verdi della terra, devastati a causa di grandi incendi difficilissimi da tenere sotto controllo, come il caso dell’Amazzonia. E mentre il mondo è intento a combattere la pandemia del coronavirus, a Chernobyl è scoppiato un incendio nella foresta che fa parte della zona di sicurezza attorno all’ex centrale nucleare. 

La zona dell’incendio è ancora altamente radioattiva

L’incendio, che ha avuto inizio il 4 aprile, è divampato al punto da bruciare ben 20 ettari di foresta. La protezione civile di Kiev ha riferito che sono stati impiegati 90 vigili del fuoco, e che nell’operazione stanno utilizzando due aerei ed un’elicottero. A complicare tutto è l’altissima radioattività della zona dopo il disastro nucleare del 1986. Stando a quanto riportato dalle autorità non dovrebbero esserci rischi sanitari per la popolazione locale.

La zona è già stata soggetta ad altri incendi

La foresta che circonda la centrale nucleare (collocata all’interno della cosiddetta zona di alienazione) è già stata soggetta ad altri incendi, alcuni dei quali dolosi. Nonostante gli anni trascorsi dalla catastrofe nucleare, nella zona vi sono ancor radiazioni, e questo rende ancora più pericolose le conseguenze derivanti dagli incendi. In particolare, ciò che comporta enormi rischi per la salute della popolazione dell’area è la cenere radioattiva, la quale è in grado di raggiungere attraverso il vento aree molto lontane dalla zona interessata dall’incendio.

Leggi anche -> Chernobyl, brucia l’area intorno alla centrale: incendi dolosi per nascondere il traffici illegiti. Ed è allarme

Leggi anche -> Incendio in una centrale termoelettrica, a 33 anni da Chernobyl torna la paura: un morto e 13 feriti in Russia

Leggi anche -> Nasce la prima vodka realizzata con segale contaminata di Chernobyl, quali rischi?

Leggi anche -> Trent’anni fa il disastro di Chernobyl, Greenpeace: “10 volte peggio di Fukushima”

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!