Coppia di genitori russi decide di chiamare il figlio Kovid, in onore del coronavirus

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:20

neonato

Dopo i genitori che in India hanno chiamato i propri figli Covid e Corona, un’altra storia analoga giunge dalla Russia.

A Novokuznetsk, nella Siberia sud occidentale, una famiglia ha deciso di chiamare il nascituro in onore del virus che sta mettendo in ginocchio il mondo.

Un nome per esorcizzare la paura, in qualche forma, ed un nome frattanto originale: così i genitori hanno deciso di chiamare il proprio figlio Kovid (con la K, per rendere il nome più Russo).

Secondo quanto riportato dal portale russo Ura.ru la coppia ha espresso il desiderio di dare questo nome al nascituro proprio per il fatto che non esisteva in precedenza: è un nome originale e altisonate che porta con sé una certa energia, a detta dei genitoristessi.

“Non è Vanya, Sasha, Tolya o Kolya. Nessuno lo potrà confondere”: queste le parole del padre ai reporter.

Chissà come la prenderà il piccolo quando – da grande – scoprirà di essere stato chiamato come una malattia che ha dato più di qualche filo da torcere al mondo intero.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!