Il 5G fa male? Il Movimento 5 Stelle prende posizione, smentendo le fake news

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:19

Il M5S si schiera a favore del 5G, una tecnologia che potrebbe migliorare la vita di tutti giorni, e prova a rispondere alle domande più diffuse

5G si o 5G no? Sono in tanti a chiederselo, e in tanti a cadere nelle trappole delle fake news che stanno dilagando in questi ultimi giorni sul web. Le domande sono tante, e fra queste quelle che preoccupano di più sono quelle riguardanti la salute dei cittadini. C’è chi addirittura è arrivato a formulare un’ipotesi cospirazionista per la quale si collega l’epidemia di coronavirus al 5G. 

Il M5S smentisce le fake news sul 5G

Il Movimento 5 stelle ha deciso di fare chiarezza a riguardo, pubblicando un video nel quale vengono passate in rassegna le domande più diffuse fra la popolazione, dando risposte, attraverso la voce della deputata Mirella Liuzzi, ai quesiti che più facilmente hanno generato risposte complottiste e diffusione di fake news.

La tecnologia 5G fa male?

Questa nuova tecnologia può davvero nuocere alla salute dei cittadini? Secondo il M5S no. Uno degli aspetti più dibattuti riguarda la questione dei campi elettromagnetici, e nel video il Movimento chiarifica che l’esposizione ai campi elettromagnetici è stabilita dalla legge, e in Italia la soglia è fra le più basse al mondo. Nella fattispecie, ben 5 mila volte al di sotto della soglia definita per prevenire ipotetiche conseguenza sulla salute umana. A riguardo si è espressa anche l‘OMS, che non considera tali emissioni pericolose per la popolazione. Sulla paura della probabilità di aumento dei tumori, gli unici studi a riguardo ipotizzano effetti dannosi partendo da un’esposizione fino a 50V metro, quindi notevolmente al di sotto della soglia stabilità dall’Italia.

Nuovi servizi per i cittadini attraverso il 5G 

Per il movimento non ci sono dubbi: i vantaggi derivanti da questa nuova tecnologia potrebbero essere tantissimi, soprattutto rispetto ai potenziali servizi che si andrebbero ad offrire ai cittadini. I benefici dati dalla tecnologia di quinta generazione potrebbero toccare tantissimi aspetti della nostra vita quotidiana, dando vita a città intelligenti, aiutando il mondo della medicina ed anche il nostro tempo libero.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!