Coronavirus, 4 persone su 5 contraggono il Covid-19 da soggetti asintomatici

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:50

coronavirus asintomatici Quasi l’80% dei pazienti con coronavirus ha contratto la malattia respiratoria da un soggetto che non mostrava alcun sintomo.

E’ quanto emerge in un nuovo studio, dove i ricercatori hanno anche scoperto che una persona può avere il virus per quasi 4 giorni prima di diventare sintomatica ed essere ancora in grado di infettare gli altri.

I risultati ottenuti dalla ricerca condotta dal team della School of Medicine dell’Università di Shanghai evidenziano che il solo “isolamento” non è sufficiente per rallentare la diffusione e deve essere associato a test rigorosi e tracciabilità dei contatti. Utilizzando i dati provenienti dalla Cina, i ricercatori si sono affidati ad un modello matematico per stimare in media il tempo impiegato dalle persone a Wuhan e fuori città per contrarre il Covid-19.

I residenti a Wuhan sono stati finalmente in grado di uscire fuori 76 giorni dopo l’imposizione di misure draconiane per arrestare la diffusione del coronavirus.

L’80% delle persone contrae il coronavirus da soggetti asintomatici

Chiunque abbia un codice QR “verde” sull’app realizzata appositamente per l’emergenza può ora uscire dalla città cinese, epicentro del Coronavirus.

Il team di ricerca ha scoperto che il 79,7% delle persone ha contratto il virus da qualcuno che sembrava perfettamente sano, apparentemente senza sintomi, ma che era già stato infettato, come riportato dal Daily Star Online.

“Attraverso diversi approcci, otteniamo risultati in gran parte coerenti: una grande parte delle trasmissioni Covid-19 può avvenire in modo presintomatico”, spiegano i ricercatori, che invitano comunque ad interpretare questi risultati con cautela perché “i dati epidemici” sono “molto limitati”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!