Coronavirus, guarita neonata di 3 settimane: era incosciente e aiutata con il ventilatore

neonata fuori pericoloHa lottato per tre settimane ed è guarita dal coronavirus una neonata prematura, positiva al virus. Ha trascorso due giorni in totale incoscienza e con il supporto di un ventilatore

Fino a pochi giorni fa si trovava in isolamento strettissimo, con supporto respiratorio e ha trascorso due giorni in totale incoscienza. Ma nelle ultime ore il suo quadro clinico è progressivamente migliorato fino ad arrivare alla completa guarigione: è fuori pericolo una bimba di sole 3 settimane ricoverata dopo essere risultata positiva al coronavirus e date le sue condizioni piuttosto gravi. Le neonata prematura si trovava all’ospedale Santa Croce e Carle di Cuneo e qui, come confermato sul profilo Facebook del nosocomio, “è stata curata nella Terapia Intensiva neonatale” e oggi “è stata dichiarata guarita” ed è per questo stata dimessa.

Il primario della Terapia intensiva: “Primo caso del genere”

Oltre al comunicato, sui social è stato diffuso un video che mostra un piedino della piccola che, sottolineano, “si muove, per la prima volta, dopo le 48 ore in cui è stata priva di coscienza”. Come confermato dai medici “si tratta del primo caso del genere”. Il quadro clinico della neonata era talmente grave da dover essere immediatamente intubata, come confermato da Andrea Sannia, primario della Tin: La piccolina, dopo tre settimane, è guarita con grande soddisfazione di tutto il personale, soprattutto infermieristico, che, con scrupolosa attenzione, ha gestito notte e giorno, una difficile quarantena”.