Bambina prematura da madre Covid-19 muore poco dopo il parto. Il medico: “Siamo tutti a rischio”

Morto bimbo prematuro noto da madre Covid-19

Bambina prematura muore poco dopo essere nata da una paziente positiva al coronavirus. E il medico ricorda l’importanza del distanziamento sociale per tutti.

La donna è stata ricoverata in ospedale a causa dei sintomi di Covid-19 tra cui respiro corto e febbre.

Aiutata immediatamente con un respiratore, è stata sottoposta a tampone che è risultato positivo per il coronavirus. Mentre era ricoverata è avvenuto il parto pretermine, a sole 22 settimane di gestazione. Per i medici la causa del parto prematuro sono stati proprio i sintomi del coronavirus.

A riportare la notizia è stato il tabloid Daily Star, che solo ora parla di quanto accaduto nell’ospedale di Baton Rouge in Louisiana, negli Stati Uniti, il 1 ° aprile.

La spiegazione del medico legale

Il dottor Beau Clark, medico legale delò’East Baton Rouge si è pronunciato su quanto accaduto alla bambina prematura.

Clark è d’accordo con i medici che si sono occupati della donna che senza gli effetti dell’ipossia associata al virus, non sarebbe andata in travaglio pretermine.

“Dovremmo tutti prestare attenzione alla quarantena, prestare attenzione agli ordini di permanenza a casa e alle distanze sociali”, ha detto Clark, ricordando che siamo tutti a rischio.

Il distanziamento sociale diventa estremamente importante quando si parla di neonati e donne incinta.

Potrebbe interessarti anche: Primo rapporto per due panda dopo 10 anni: ci voleva il Coronavirus per dar loro privacy