Primo rapporto per due panda dopo 10 anni: ci voleva il Coronavirus per dar loro privacy

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:42

La serenità data loro dalla chiusura dello Zoo per Coronavirus ha permesso a Le Le e Ying Ying di trovare il feeling e avere il primo rapporto dopo 10 anni.

Dall’Ocean Park, zoo e theme park di Hong Kong, giunge una splendida notizia per tutti gli amanti degli animali: i due panda giganti hanno avuto il primo rapporto naturale dopo 10 anni di tentativi infruttuosi. Nella serenità di uno zoo svuotato dai visitatori a causa del lockdown, i due mammiferi hanno cominciato a dare i primi segni di riavvicinamento a metà marzo.

Leggi anche ->Dozzine di cuccioli di panda sono stati presentati al mondo

Le Le, il maschio, ha cominciato a segnare abbondantemente tutto il territorio, mentre Ying Ying è stata vista più volte giocare con l’acqua, segnali che i due stavano intraprendendo un corteggiamento. Il riavvicinamento tra la coppia di panda, nello zoo di Hong Kong sin dal 2007, ha dato i propri frutti lunedì scorso quando si è verificato un rapporto sessuale completo.

Panda hanno il primo rapporto dopo 10 anni con lo zoo chiuso a causa del Coronavirus

La notizia è stata accolta con grandissimo entusiasmo dai custodi dello zoo, poiché questi giganti della foresta hanno rapporti sessuali poco frequenti. La speranza, ovviamente, è che da questa unione possa nascere uno o più cuccioli. D’altronde, spiegano gli esperti, il concepimento naturale ha più possibilità di riuscita di uno indotto con inseminazione artificiale.

Il direttore dello zoo, Michael Boos ha spiegato che prima di avere risultati certi sul possibile concepimento bisognerà attendere il mese di giugno: “Se  segnali incoraggianti di gravidanza, inclusi cambiamenti ormonali e di atteggiamento, dovessero emergere entro i primi di giugno, non si può escludere che Ying Ying possa affrontare una pseudo gravidanza. Noi speriamo di ricevere notizie su una splendida gravidanza da Hong Kong e di dare un contributo ancora più profondo alla preservazione di questa vulnerabile specie”.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!