Infarto al funerale della madre deceduta per coronavirus: Laura muore a soli 32 anni

La figlia, che non è riuscita a sopportare il dolore della perdita della madre, si è accasciata a terra durante il funerale 

Laura Richards non ce l’ha fatta a sopportare il dolore della perdita della madre, Julie Murphy, deceduta per coronavirus a 63 anni. Laura è stata stroncata a soli 32 anni da un infarto mentre assisteva al funerale della mamma.

Vani i tentativi di rianimare Laura

Nel momento in cui la salma della madre veniva calata nel terreno Laura ha avvertito un malore e si è improvvisamente accasciata a terra. I parenti e il vicario che stava conducendo la cerimonia funebre sono immediatamente accorsi per aiutare Laura e provarla a rianimare, ma i tentativi sono stati vani. Al momento dell’intervento dei sanitari sul posto, Laura era già deceduta a causa di un infarto fulminante. 

La donna aveva contratto il Covid nella casa di cura

La mamma di Laura, affetta da patologie pregresse come sclerosi multipla e demenza, aveva contratto il coronavirus all’interno della casa di cura nella quale viveva. Non è il primo caso di contagio avvenuto all’interno di case di cura e case di riposo, come è successo in Italia nella regione lombarda.

Sconvolta la famiglia e la comunità di Atherstone

Una notizia, questa, che ha sconvolto l’intera comunità di Atherstone: Laura Richards e la mamma erano infatti ben volute da tutti i vicini, che hanno descritto le due donne in modo meraviglioso. Ma il vero dramma si sta consumando per la famiglia di Laura e Julie, in modo particolare per le due sorelle rimaste, Lisa e Sadie, che hanno raccontato la scena al tabloid inglese The Sun: “All’inizio pensavamo fosse un attacco di ansia e stress, ma poi abbiamo dovuto chiamare il 999: è stato semplicemente orribile” – e ha aggiunto Lisa- “Stavano sotterrando mia madre nel terreno e Laura improvvisamente ha detto: “Non riesco a respirare, non riesco a respirare”. Sadie ha spiegato: “Non c’è stato nulla da fare, ha avuto un grave attacco di cuore. Perdere tua sorella al funerale di tua madre è come un film horror. Aveva solo 32 anni”.

Alcuni legami affettivi sono così forti da non riuscire ad allentarsi neanche dinanzi la morte, che in questo caso ha purtroppo unito una madre ed una figlia.

Leggi anche -> Coronavirus, “Ho perso mio papà e mia sorella, mia madre ha la febbre a 38”: a Radio2 il dramma di Renato

Leggi anche -> Coronavirus, nuovo omicidio-suicidio durante il lockdown: intera famiglia uccisa con un fucile a pompa

Leggi anche -> “Ucciso dal coronavirus ma era mio padre, non un numero”. L’intervista alla famiglia della vittima di Vo’

Leggi anche -> Teme di aver contratto il coronavirus. Si impicca per proteggere la sua famiglia

Leggi anche -> Coronavirus, nonna morta e mamma ricoverata: sorelline restano sole, ma il paese si mobilita