Follia da coronavirus: arrestata una donna positiva che ha sputato ad un soccorritore medico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:44

La donna è stata rinchiusa dopo aver sputato addosso ad un soccorritore dopo aver dichiarato di avere il coronavirus

In questo particolare momento storico arrivano da ogni parte del mondo grottesche storie di cronaca riguardanti persone che perdono ogni forma di senso civico e che mettono a repentaglio la pubblica sicurezza. E’ il caso di questa vicenda giudiziaria, la cui protagonista è una donna inglese che è stata incarcerata per aver sputato addosso ad un soccorritore dopo aver dichiarato di aver contratto il coronavirus. 

Il soccorritore è stato morso e sputato dalla donna

Sono molteplici i capi d’accusa attribuiti alla donna, Joel Martinique Hall, per la precisione undici. Fra questi, lascia basiti il fatto che la donna abbia morso e sputato il soccorritore del 999. L’ufficiale della polizia del Galles del Nord intervenuto nella vicenda ha dichiarato: “Assaltare i lavoratori dei servizi di emergenza in qualsiasi momento non è assolutamente accettabile, così come non lo è il comportamento molesto di cui questa donna è stata responsabile lo scorso pomeriggio”.

Sono stati tanti gli attacchi contro il personale sanitario

Le numerose imputazioni a carico della donna, che potrebbe essere reclusa fino a 6 mesi, stanno mettendo in luce quanto i tribunali inglesi stiano prendendo seriamente questa tipologia di reati perpetrati a danno della comunità, ed in modo particolare contro i lavoratori che prestano il proprio servizio in contesti di emergenza sanitaria. Non è il primo caso, infatti, di attacchi avvenuti contro il personale sanitario da quando ha avuto inizio l’emergenza del coronavirus. Un caso eclatante è stato quello di un uomo ubriaco che ha tossito addosso ad un poliziotto dopo aver dichiarato di essere affetto da coronavirus. L’accusato, un uomo di 55 anni di nome Adam Lewis, è stato incarcerato con una condanna di 6 mesi di reclusione stabilita presso il tribunale di Westminster. Sempre dall’Inghilterra arriva un altro agghiacciante fatto di cronaca, riguardante una donna che ha morso cinque poliziotti dopo averli tossito addosso dopo aver contratto il coronavirus. Stacey Blackham, 34 enne inglese, mentre aggrediva i poliziotti ha affermato: “Spero di attaccarvi il coronavirus”.

Leggi anche -> Follie da coronavirus: arrestata una donna che leccava tutti i prodotti prima di riporli nel carrello

Leggi anche -> Madre esce per fare la spesa, individuo irrompe in casa, stupra e uccide la figlia 13enne

Leggi anche -> Coronavirus, nuovo omicidio-suicidio durante il lockdown: intera famiglia uccisa con un fucile a pompa

Leggi anche -> Chiedono al fidanzato 18enne della figlia il rispetto del distanziamento sociale: lui li uccide

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!