Proprietario di 18 palazzi sospende l’affitto: “La salute per me è la cosa più importante”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:54

Il proprietario di 18 palazzi a New York ha deciso di sospendere l’affitto a tutti gli inquilini per aiutarli in questo momento di difficoltà.

Come sappiamo bene in Italia, il lockdown comporta la cessazione del lavoro e dunque una mancanza d’introiti che può essere un grosso problema per i cittadini. Oltre alle bollette, al cibo e ai farmaci, ci sono persone che si trovano costrette a pagare anche la rata mensile dell’affitto. Un esborso che può rendere complicato avere il denaro sufficiente a comprare i beni di prima necessità per tutto il periodo della quarantena.

Leggi anche ->Coronavirus, vaccino: primi test sull’uomo a fine aprile – VIDEO

Lo sa bene Mario Salerno, italo-americano che possiede la bellezza di 18 palazzine nella città di New York (la più colpita dalla pandemia negli Usa). Vedendo la situazione di crisi in cui vive la sua città ed i suoi concittadini, l’uomo ha deciso di dare una mano a tutti gli inquilini che hanno affittato un appartamento nei suoi palazzi (tra i 200 ed i 300 affittuari in tutto).

Leggi anche ->Coronavirus: ecco quali sono i negozi e le attività che riapriranno da domani 14 aprile 2020 – VIDEO

Proprietario sospende l’affitto: “La salute prima di tutto”

Intervistato dal ‘New York Times‘, il proprietario d’immobili a Brooklyn ha spiegato cosa lo ha spinto a compiere un simile gesto di solidarietà: “Per me era più importante la salute delle persone e preoccuparsi di chi potrebbe portare cibo in quale tavola. Perciò ho detto loro di non preoccuparsi di pagare me, ma di preoccuparsi dei vicini e delle loro famiglie“. Questa splendida decisione potrebbe convincere altri proprietari d’immobili a seguirne l’esempio, ma di sicuro è servita per fare capire agli affittuari che il proprietario è un uomo di cuore.

Lo dimostra ciò che ha dichiarato allo stesso quotidiano americano, uno degli affittuari esonerati dal pagamento della rata mensile: “Era un proprietario modello già prima di questo. Ha alleggerito un grosso quantitativo di stress che mi aveva causato il lockdown lavorativo imposto nello stato”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!