Lombardia, Gallera tra ripresa e un dato positivo: ridotta la pressione sui pronto soccorso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:11

Coronavirus, Gallera, pensare alla fase 2

Coronavirus, sulla situazione in Lombardia si pronuncia l’assessore Giulio Gallera durante la consueta diretta relatisa alla regione.

Secondo l’assessore lombardo al Welfare Giulio Gallera, si può iniziare a guardare alla fase due, in cui dovremo imparare a convivere con il virus e a gestire la situazione.

Sarà necessario mantenere alta l’attenzione “perché queste pandemie vanno a ondate, ma iniziamo la fase in cui guardiamo a come riprendere una quotidianità, anche se diversa da prima”. Un messaggio incoraggiante quello nella diretta di oggi dalla Regione sulla situazione contagi, che pure non si discostano tanto da quelli di ieri.

Sono 1.012 i nuovi positivi in 24 ore, 1.262 il giorno prima, con un totale di 61.326 contagiati. I ricoverati in terapia intensiva arrivano a 1.122, 21 in meno rispetto al giorno prima (che registrava 33 dimessi dal reparto). I ricoverati totali sono 12.077, più 49, e i dimessi 743. Stabile il numero dei decessi resta: 241 in 24 ore, e portano il totale delle morti in regione a 11.142.

Ridotta la pressione sui pronto soccorso

Durante la diretta Gallera ha parlato anche di un dato confortante che riguarda la ridotta pressione sui pronto soccordo della Regione. Della cui linea Gallera resta convinto: è grazie all’adozione di misure di contenimento sociale e blocco delle attività richiesti dalla stessa che ora i pronto soccordo registrano una situazione di “quasi normalità”.

Sull’ospedale realizzato in Fiera e le polemiche relative al bassissimo tasso di occupazione collegato, Gallera risponde: “Fortunatamente non è servito a ricoverare centinaia di persone e di questo siamo contenti”.

Potrebbe interessarti anche: Coronavirus, anche i cadaveri infettano? Il caso dell’anatomopatologo positivo

Potrebbe interessarti anche: Aiutata dai finanzieri a far ripartire l’auto, multata poco dopo dalla Polizia: dottoressa scrive alla Raggi

 

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!