Coronavirus, il Remdesivir (farmaco anti Ebola) sta dando dei risultati: ecco i dati emersi da una ricerca

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:02

Il Remdesivir, uno dei farmaci impiegato nella lotta al Covid-19, pare stia dando dei risultati apprezzabili. Queste notizie ci giungono dal Centro Medico dell’Università di Chicago

I ricercatori stanno cercando di trovare delle cure per sconfiggere il Coronavirus e lo stanno facendo attraverso la sperimentazione su farmaci già utilizzati per altre patologie. Presso il Centro Medico dell’Università di Chicago si sta portando avanti una sperimentazione che coinvolge il Remdesivir, il farmaco utilizzato per contrastare il virus che provoca l’Ebola. A quanto pare, da questo studio- di cui ci parla il Daily Star– stanno emergendo indicazioni significative.

Il Remdesivir è uno dei medicinali che si utilizzano anche in Italia. “L’Agenzia Italiana del Farmaco ha autorizzato il programma di uso compassionevole del medicinale antivirale remdesivir nei soggetti con polmonite da COVID-19. Tale programma è attivo in 10 centri clinici italiani”, si legge in una nota pubblicata lo scorso 11 aprile 2020 sulla pagina dell’AIFA.

Il Remdesivir sta dando risultati contro il Coronavirus, molti pazienti si sono ristabiliti dopo 6 giorni di cure

Il tabloid inglese Daily Star ha riportato una notizia secondo la quale centinaia di pazienti malati di Coronavirus che avrebbero assunto il Remdesivir sarebbero adesso guariti. Succede oltreoceano, a Chicago, e qui i medici hanno avviato uno studio e hanno somministrato il farmaco anti-Ebola ai pazienti. I risultati ottenuti sono incredibili: in pochi giorni, 113 pazienti dei 125 pazienti che erano stati reclutati sono stati dimessi. Due i deceduti.

Alla guida dello studio c’è la Dott.ssa Kathleen Mullane, esperta in malattie infettive, che ha confermato:

La migliore notizia che abbiamo è che la maggior parte dei nostri pazienti è già stata dimessa, il che è grandioso. Abbiamo avuto solo due decessi. La maggior parte dei nostri pazienti era grave e la maggior parte se ne va dopo sei giorni, quindi questo ci dice che la durata della terapia non deve essere di 10 giorni. Ne abbiamo davvero pochi che sono usciti dopo 10 giorni, forse tre“.

Il Remdesivir sta dando risultati contro il Coronavirus, anche Donald Trump convinto del potenziale del farmaco

Lo studio di cui abbiamo accennato non dà ancora delle risposte definitive, ma i dati devono essere bene analizzati per poter trarre delle conclusioni. Tra coloro che attendono l’ufficialità degli studi in corso c’è Gilead Science, società americana di biotecnologia che si occupa della ricerca, dello sviluppo e della commercializzazione di farmaci antivirali.

Per ora, il potenziale del Remdesivir pare essere confermato, e lo scorso mese anche il Presidente Donald Trump aveva parlato degli ottimi risultati che stava dando.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!