Lamberto Dini e la quarantena di lusso fra piscine e tennis in Costa Rica: è polemica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:03

L’ex direttore generale della banca d’Italia è rimasto bloccato in Costa Rica, ma si “gode” un lockdown d’oro, fra nuotate in piscina e partita a tennis 

Non tutte le quarantene sono uguali, e quella che sta vivendo l’ex premier, ministro, e senatore Lamberto Dini con la moglie Donatella Pasquale Zingone è una fortuna che capita a pochi. Dini, attualmente bloccato in Costa Rica, ha raccontato al programma radiofonico “Un giorno da pecora” come sta vivendo il suo lockdown nel paese sudamericano, nel quale è rimasto bloccato dall’inizio della quarantena dopo essersi recato lì per festeggiare i suoi 89 anni il primo marzo. 

Una vita in vacanza

“Sostanzialmente faccio una vita da vacanza, anche perché non ho alternative. Vado in piscina, mi muovo, gioco a tennis. E sono perfettamente informato su quanto avviene nel nostro Paese, non solo attraverso la tv italiana ma con la rassegna stampa” – ha raccontato Dini. Insomma, più che una quarantena una vacanza prolungata, che non è stata esente da numerose polemiche. Il lussuoso lockdown di Dini, infatti, è stato visto come un vero e proprio schiaffo in faccia a tutti gli italiani che in questo momento versano in gravissime difficoltà economiche, a differenza del senatore che può godere di una casa molto grande e di incredibili vantaggi.

Il parere su Conte e le decisioni del governo

Riguardo al contesto italiano, durante la trasmissione è stato chiesto a Dini un parere sulle decisioni portate avanti dall’esecutivo a guida di Giuseppe Conte: a riguardo, l’ex presidente del Consiglio ha affermato: “Questo governo sta facendo uno sforzo massimo, seguire quel che dicono gli esperti è quel che c’è da fare, poi gradualmente bisognerà riaprire le imprese, vedremo che succederà a maggio. Auguro di fare il meglio a questo esecutivo, che ha una opposizione davvero irresponsabile in questo momento”.

Riguardo l’Europa, invece, Dini da la sufficienza, ritenendola molto lenta a muoversi, dichiarando a riguardo “mi pare che ora si stia muovendo con risorse che prima non erano previste, e si può arrivare a soluzione soddisfacenti”.

Leggi anche -> Martina Smeraldi, musa di Rocco Siffredi, racconta la sua quarantena: “Mi manca il sesso”

Leggi anche -> Bambino esasperato dalla quarantena protesta con la madre e pianifica di fare la valigia e scappare – VIDEO

 

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!