Massimo Boldi, quarantena lontano dalla fidanzata: “Sento l’odore di imbroglio” – VIDEO

Massimo Boldi sente odore d’imbroglio sull’emergenza Coronavirus, l’attore non sta trascorrendo la quarantena con la fidanzata

Massimo Boldi sta trascorrendo la quarantena prevista per il Coronavirus lontano dalla fidanzata Irene, lo ha svelato lui stesso in un’intervista rilasciata a Libero Quotidiano.

L’attore ha ammesso di avere paura di morire, ha però fatto sapere di essere in forma, anche sotto le coperte. Con la sua solita ironia ha però detto che in questo momento è casto dato che non è insieme a Irene.

Parlando della fidanzata Boldi ha detto: “Un mese fa, anzi di più, abbiamo fatto l’ultimo weekend insieme e le ho detto: ‘Non ci vedremo più, sento l’odore di imbroglio’. Meno male ci sono i telefoni”.

E ancora: “Ritengo questo coronavirus un castigo di Dio. Un po’ esagerato…Il virus è arrivato ora che abbiamo un governo debole, che fa quello che si può: ossia nulla. Il nostro è un governo fatto da dilettanti non votati. Solo i 5 stelle sono stati votati, gli altri si sono aggregati. Fossi stato in Conte, davanti ad una situazione così, avrei lasciato. E forse avrebbero sostituito qualche ministro con personaggi più d’esperienza”.

L’attore ha poi concluso dicendo: È un virus, può uccidere come le altre malattie. Ma è diventato una pandemia perché lo hanno fatto diventare pandemia”.

Sara Fonte