Coronavirus, dramma con lieto fine: si risveglia dal coma e si scopre incinta di due gemelli

Una mamma di Belfast è passata dalla paura alla gioia quando, risvegliatasi dal coma indotto a causa del Coronavirus, ha scoperto di aspettare due gemelli.

Danielle Martin, madre 32enne di 3 bambini residente a Belfast, è stata uno dei pazienti ricoverati in terapia intensiva a causa del Coronavirus in Irlanda del Nord. Un dramma, quello vissuto dalla donna, che si è tramutato in un bellissimo lieto fine. Tutto è cominciato alla fine di marzo quando la mamma ha sviluppato una forte tosse. Il 30 marzo la tosse era talmente forte da causarle un acuto dolore toracico e difficoltà a respirare. Il marito, Bryan, ha deciso che era il caso di chiamare un’ambulanza e farla visitare in ospedale.

Leggi anche ->Alessandra morta a 37 anni per coronavirus: il toccante regalo dei medici a mamma e fratello

Dalla radiografia è risultato che Danielle aveva una polmonite ed i medici hanno provveduto a ricoverarla e attaccarla ad un respiratore. La donna ha raccontato a ‘Metro.co.uk‘ come si sentiva: “Mi sentivo soffocare, così Bryan ha deciso di chiamare l’ambulanza. Mi sentivo in colpa a lasciare i miei bambini, ma sapevo che era per l’interesse di tutti”. Il ventilatore l’aiutava ma ciò nonostante: “Non riuscivo a respirare o parlare”.

Leggi anche ->Mamma di 33 anni positiva al coronavirus: il bimbo nasce ma lei muore

Mamma si risveglia dal coma e scopre di aspettare due gemelli

I giorni in ospedale procedono con notizie altalenanti: un giorno sembra vada meglio, quello dopo che la situazione stia peggiorando. Una notte, però, il livello d’ossigeno nel sangue è sceso al punto da costringere i medici a indurre il coma. Dopo la procedura gli stessi dottori hanno chiamato il marito e gli hanno spiegato che la moglie era grave. C’era anche un’altra brutta notizia, Danielle era incinta di circa 9 settimane e per il piccolo c’erano poche possibilità di sopravvivere.

Per fortuna, però, tutto si è risolto per il meglio e Danielle si è risvegliata dal coma dopo 10 giorni. Adesso sta meglio ed è in via di ripresa. Alla confusione iniziale si è aggiunta la gioia per aver sconfitto la malattia e per aver scoperto di aspettare due gemelli:”Ero incredula quando mi hanno detto dei gemelli, si trattava della ciliegina sulla torta: avevo sconfitto il virus ed aspettavo due bambini”.