Nasa, un asteroide che ha le dimensioni di “una piccola isola” passerà vicino alla Terra: succederà il 29 aprile

Domani, un asteroide classificato come “potenzialmente pericoloso” passerà vicino alla Terra. Niente paura: non è prevista la collisione con il nostro pianeta

La Nasa tiene sotto controllo un asteroide denominato 1998 OR2, capace di viaggiare nello spazio con una velocità di 19.500 miglia orarie. Si tratta di un asteroide cosiddetto “near miss” che domani, mercoledì 29 aprile 2020, si troverà a viaggiare vicino al nostro pianeta. Gli esperti assicurano che non c’è nulla da temere perché l’asteroide non si schianterà contro la superficie terrestre.

L’asteroide 1998 OR2 passerà vicino alla Terra: non colpirà il nostro pianeta

L’asteroide 1998 OR2 ha le dimensioni di una piccola isola, con una larghezza stimata tra gli 1,7 e i 4,1 km. Parliamo di un asteroide che viene tenuto sotto controllo dalla Nasa e che è stato classificato dal Center for Near Earth Objects come potenzialmente pericoloso perché passerà vicino alla Terra.

Succederà proprio domani, mercoledì 29 aprile. Vicino si fa per dire perché si parla di una distanza di 0,04205 unità astronomiche, pari a 3.908.791 miglia: una distanza piccola in termini di distanze spaziali, anche se enorme per la nostra percezione.

L’asteroide 1998 OR2 passerà vicino alla Terra, anche l’ESA lo sta monitorando

Anche l’Agenzia Spaziale Europea sta tenendo d’occhio l’asteroide e ha dichiarato che nel suo punto di massima vicinanza il corpo celeste si troverà a una distanza pari a 16 volte quella che esiste tra Terra e Luna.

Il 1998 OR2 è abbastanza grande da causare eventi naturali catastrofici quali terremoti o uno tsunami, qualora colpisse la Terra.

Maria Mento