Nudo e sotto effetto di oppio uccide due preti: “E’ la volontà di Dio”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:43

Un uomo è stato arrestato dalla polizia mentre nudo, sporco di sangue e sotto effetto di oppio camminava in città dopo aver ucciso due preti.

Negli ultimi giorni si sono verificati dei reati particolarmente cruenti in India. Ieri ad esempio una donna è stata stuprata da tre uomini durante la notte, mentre dormiva all’interno di una scuola in cui era in quarantena. Gli altri due episodi riguardano invece delle aggressioni ai danni di alcuni sacerdoti. Il primo è avvenuto un paio di settimane fa  (il 16 aprile scorso) quando una folla composta da un centinaio di persone infuriate lo ha pubblicamente aggredito, umiliato e ucciso. Il tutto, secondo quanto riporta il ‘Daily Star’, davanti allo sguardo di due agenti.

Leggi anche ->Orrore in India, ancora violenze su minori: bimba di 7 anni rapita, violentata e pugnalata agli occhi

A quanto pare il motivo di tale violenza e giustizia sommaria è legato alle voci circolate nei giorni precedenti. Qualcuno ha sostenuto che il sacerdote fosse stato colpevole del rapimento di un bambino e che successivamente ne avesse disposto la vendita degli organi. Un caso preoccupante al quale si è aggiunto nelle scorse ore l’omicidio di altri due preti. Pare, però, che i due eventi non siano in alcun modo legati tra di essi.

Leggi anche ->Coronavirus, tagliarsi la lingua per fermare il contagio: il folle sacrificio di un indiano

Nudo e sotto effetto di oppio uccide due sacerdoti: “E’ la volontà di Dio”

L’episodio a cui ci riferiamo è quello avvenuto a Bulandshahr: un uomo di nome Raju si è introdotto nel tempio completamente nudo e armato di spada, quindi ha aggredito i due sacerdoti che vi erano all’interno uccidendoli e squartando i loro corpi. Solo dopo aver concluso l’efferato atto, l’uomo è uscito in strada dove è stato arrestato. Agli agenti che lo hanno fermato ha dichiarato di aver compiuto “La volontà di Dio”, parole dettate dallo stato confusionale che gli ha causato l’assunzione di oppio.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!