Coppia mette al mondo un bimbo e lo chiama Ciro Covid: l’atto di nascita diventa virale

neonato chiamato ciro covidDue genitori hanno deciso di chiamare Ciro Covid il bimbo appena messo al mondo: l’incredibile decisione arriva dall’Argentina in piena pandemia da coronavirus

Hanno messo al mondo un figlio proprio nei giorni della pandemia di Coronavirus e per questo hanno preso una decisione decisamente inconsueta. Accade in Argentina dove una coppia ha vissuto momenti di grande emozione ma allo stesso tempo anche di preoccupazione per la nascita del loro primo giglio ed i rischi che potesse essere infettato dal coronavirus. Fortunatamente tutto è andato per il meglio ma la coppia ha deciso di rivedere, in parte, le idee sul nome da dare al loro bimbo optando per qualcosa che permettesse loro di ricordare, in futuro, il difficile periodo che stiamo vivendo adesso. E cosi dopo la nascita, avvenuta in un ospedale della città di Ceres, nel dipartimento di San Cristóbal, 260 chilometri a nord-ovest della città di Santa Fe, avvenuta con parto cesareo programmato il 22 aprile, hanno deciso di chiamarlo Ciro Covid. Sostanzialmente affiancando il nome della malattia a quello che avevano già deciso in precedenza: il caso è divenuto virale dopo che in ospedale qualcuno ha scattato una foto all’atto di nascita del piccolo, nato sano e del peso di 3,2 kg, e lo ha diffuso sui social. L’immagine è stata condivisa migliaia di volte ed è dovuto intervenire anche l’ospedale per confermare la notizia, pur intervenendo con una sanzione nei confronti della persona che aveva fatto trapelare un documento che sarebbe dovuto rimanere privato.

Le dichiarazioni del direttore dell’ospedale e della nonna del bimbo

Il direttore dell’ospedale, Silvana Torres, ha dichiarato che “i suoi genitori hanno espresso il desiderio di dargli il secondo nome Covid. È una loro decisione e noi come istituzione non possiamo obiettare”, sottolineando che il documento in questione è stato redatto in ospedale: “Non sappiamo se il nome sarà riportato anche nel registro civile”. Poche ore più tardi però la nonna paterna, contattata dai giornali locali, ha confermato tutto: “Il nome di Ciro Covid è nato perché la madre, parlando con il marito, ha detto che il bimbo sarebbe diventato famoso perché primo nato in zona in un momento difficile per tutti così il padre ha proposto di chiamarlo Covid come segno di forza”.