Coronavirus, acrobazie sessuali in balcone sotto gli occhi dei vicini: vengono immortalati in un video

A Barcellona, in Spagna, una coppia molto focosa ha scandalizzato i vicini di casa per aver consumato un rapporto sessuale in balcone e in pieno giorno

Il fine settimana che è appena passato è stato sconcertante per alcuni cittadini di Barcellona. La Spagna è uno dei Paesi più fortemente colpiti dall’emergenza Coronavirus, e anche nel Paese iberico i cittadini sono stati invitati a restare in casa. Tra coloro che stanno affrontando la quarantena ci sono anche persone che indugiano in comportamenti non esattamente consoni, come la coppia che è finita sui tabloid inglesi per un rapporto sessuale consumato in balcone. I due, in pieno giorno e incuranti del fatto che i vicini potessero vederli (il balcone è bordato da una vetrata trasparente), si sono lasciati andar alla passione e sono stati immortalati in un video girato proprio da un vicino di casa.

Sesso sul balcone sotto gli occhi dei vicini, il commento: “Sono pazzi”

Un video che riprende una coppia immortalata nell’atto di fare sesso ha fatto il giro dei social networks e ha fatto discutere suoi giornali spagnoli (ma anche su alcuni tabloid esteri). È successo nella città catalana di Barcellona, e qui un uomo e una donna- in pieno giorno- hanno consumato un rapporto sessuale sul balcone.

Il balcone in questione non è adeguatamente protetto dagli sguardi indiscreti e anzi è bordato da un parapetto in vetro trasparente. Ne consegue che i vicini abbiano avuto la possibilità di vedere tutto. Proprio una vicina– che ha commentato la scena dicendo “la gente è pazza”- ha girato il video poi sbarcato su internet.

Sesso sul balcone sotto gli occhi dei vicini, i Poliziotti intervenuti per un altro caso

A Barcellona la Polizia è stata chiamata a intervenire per un altro tipo di atti osceni. Nell’area dell’Eixample , sempre nel corso della scorsa settimana, i poliziotti sono intervenuti a causa di un gruppo di residenti che stava prendendo il sole sulla terrazza di un edificio con pochi vestiti addosso.

Maria Mento