Si allontana da casa col cugino che la lascia sola, bimba di 6 anni muore assiderata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:48

Milena Sheveleva (6 anni) è la bambina che è stata trovata morta a pochi km dal suo villaggio di Sosnivka, in Ucraina. La piccola si è persa ed è morta assiderata

L’hanno trovata distesa, a faccia in giù, con la braccine avvolte intorno al corpo nel tentativo di proteggersi dal freddo pungente. Questo non è stato sufficiente a salvarle la vita: la piccola Milena Sheveleva (6 anni) è morta assiderata, a pochi km dal suo villaggio (Sosnivka, Ucraina).

Pare che la piccola, domenica pomeriggio, si fosse allontanata in compagnia del cugino, che poi l’avrebbe lasciata sola. Pare che la piccola abbia percorso 5 miglia a piedi. Il freddo gelido della notte l’ha sorpresa e lei non è riuscita a ritrovare la strada di casa.

Bimba muore assiderata in un villaggio ucraino, la passeggiata con il cugino e il loro litigio

Tragedia nel villaggio ucraino di Sosnivka. Una bimba di 6 anni che domenica sera si era allontanata da casa è stata ritrovata morta a cinque miglia di distanza, circa, dal centro abitato. La piccola si chiamava Milena e pare che tutto sia iniziato perché la bimba aveva perso gli occhiali. Ma andiamo con ordine e cerchiamo di ricostruire la vicenda seguendo il racconto che ci fanno The Sun e il Daily Star.

Milena Sheveleva era uscita, domenica sera, in compagnia del cugino. Pare che però, a un certo punto, i due abbiano litigato e che il ragazzo sia fuggito via, lasciandola sola. A quel punto, la piccola avrebbe iniziato a camminare per tornare la villaggio ma avrebbe imboccato la direzione sbagliata e si sarebbe persa, complice anche le tenebre che nel frattempo erano calate.

Bimba muore assiderata in un villaggio ucraino,

Non vedendola rincasare, i suoi parenti si sono rivolti alle autorità locali per denunciarne la scomparsa. Questo è accaduto intorno alle ore 19:00 di domenica; subito dopo si sono attivati dei gruppi di ricerca composti, in totale, da mille persone che l’hanno cercata nei dintorni del villaggio per tutta la notte.

La pioggia torrenziale e il vento hanno complicato le cose, facendo scendere le temperature notturne al di sotto dello zero. Il corpicino di Milnena è stato infine trovato, a un km circa dal villaggio di Goptovka. La Polizia ucraina crede che la piccola sia svenuta dopo essersi stancata troppo nel cercare la via di casa. Poi è sopraggiunto l’assideramento che le è stato fatale.

Esiste anche un giallo relativo agli occhiali della piccola, perché pare che Milena sia stata ritrovata senza le sue lenti da vista. Non è chiaro se la bimba si sia smarrita perché si era messa a cercare gli occhiali perduti oppure se lo smarrimento degli occhiali sia avvenuto in un secondo momento.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!