Coronavirus, quando finirà la pandemia? Le ultime previsioni sono incoraggianti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:37

pandemia coronavirus Quando finirà la pandemia di coronavirus? 

E’ la domanda che si stanno ponendo tutti, nella speranza di poter presto tornare a svolgere una vita normale. Ad oggi è ancora troppo presto per poter fornire dettagli precisi sulla fine del contagio da coronavirus.

Tuttavia, una ricerca portata avanti dall’Università di Singapore sembra in grado di dare delle tempistiche piuttosto incoraggianti sulla fine della pandemia da Covid-19.

L’Università di Singapore ha pubblicato i risultati della ricerca sul sito del Data-Driven Innovation Lab, che offre un monitoraggio predittivo continuo degli sviluppi del contagio da coronavirus come complemento al monitoraggio dei casi confermati.

Il modello SIR (suscettibile-infetto-recuperato) viene regredito con i dati provenienti da diversi paesi per stimare le curve del ciclo di vita della pandemia e fare di conseguenza una previsione sulla fine del contagio nei vari paesi e nel mondo intero.

In Italia fine del contagio all’inizio di giugno? 

Chiaramente si tratta di previsioni che potrebbero anche variare nel caso cambi lo scenario mondiale. Le stime del Data-Driven Innovation Lab vengono aggiornate quotidianamente con gli ultimi dati.

Ad oggi, il sito mostra che in Italia la pandemia di coronavirus dovrebbe sparire completamente tra la fine di maggio e l’inizio di giugno. Molto dipenderà da come verrà affrontata la fase 2, che prenderà il via da lunedì 4 maggio.

E’ interessante notare come le stime per gli altri Paesi non varino molto rispetto al nostro. Regno Unito e Stati Uniti dovrebbero registrare la fine della pandemia nella prima decade di giugno, mentre la Germania potrebbe uscirne addirittura prima dell’Italia.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!