Live Non è La D’Urso, Google la inserisce tra le serie horror consigliate

Google ha inserito “Live Non è La D’Urso”, programma della domenica sera di Barbara D’Urso, tra le serie horror consigliate.

Come direbbe la stessa conduttrice, una “notizia choc” ha per protagonista, in queste ore, Barbara D’Urso ed il suo “Live Non è La D’Urso”, programma di attualità e spettacolo della domenica sera di Canale 5. Google, motore di ricerca utilizzato dagli internauti di tutto il mondo, ha inserito la trasmissione tra le serie horror consigliate. A tal proposito, è sufficiente fare una prova digitando la frase “Serie horror” nel motore di ricerca di Google, sfogliare il catalogo proposto in anteprima ed ecco spuntare il volto della presentatrice di Mediaset.

La scoperta dell’utente Twitter

A scoprire lo strano “suggerimento” di Google è stato un utente Twitter che, sul social, ha deciso di avvisare il Web con un tweet che recita:

“Scoprire che se su Google cerchi “serie horror” tra le proposte esce Live – Non è la D’urso mi ha svoltato la giornata”.

Non è chiaro se tale inserimento sia, in realtà, uno scherzo di Google, o un errore di codice, ma di sicuro sta facendo molto discutere i social che, solo qualche settimana fa, avevano aspramente criticato la D’Urso per “L’eterno riposo” recitato insieme al leader della Lega Matteo Salvini, al punto da chiedere, mediante una petizione, la chiusura proprio di “Live Non è La D’Urso”, “Pomeriggio Cinque” e “Domenica Live” (ve ne abbiamo parlato qui).

Maria Rita Gagliardi