Il lockdown “libera” anche gli squali: avvistato uno squalo elefante di 4 metri vicino alla costa iberica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:01

Enorme squalo elefante filmato nei pressi della costa iberica di Calahonda: il gigantesco predatore di 4 metri si è avvicinato alla terra ferma grazie al lockdown.

Nelle scorse ore il filmato che riprende un gigantesco squalo che si aggira in mezzo a delle barche ha fatto il giro del mondo. Il video è stato girato nei pressi di Calahonda, località turistica iberica sita nei pressi di Granada. Purtroppo dalle immagini non è possibile vedere la gigantesca creatura in tutto il suo inquietante splendore, ma secondo chi lo ha visto il predatore poteva essere lungo almeno 4 metri.

Leggi anche ->Avvistato enorme squalo elefante: “E’ una specie di bus con le pinne”

Data la dimensione, confermata anche da un secondo video in cui lo si vede a pelo d’acqua, si pensa che possa trattarsi di uno squalo elefante. Solitamente questa specie non si avvicina alle coste, ma potrebbe essere stato attratto verso la terra poiché, causa lockdown, in questi giorni il traffico marittimo è ridotto all’osso. Per fortuna il passaggio dello squalo elefante non ha portato ad incidenti. Pare che l’enorme predatore sia passato accanto ad un canoista e che lo abbia ignorato.

Leggi anche ->Pescatori filmano un grande squalo bianco che nuota a pochi centimentri da loro, il video diventa virale

Squalo elefante: è pericoloso per l’uomo?

Nonostante la mole, lo squalo elefante è innocuo per l’uomo. Questi esemplari (ritenuti i pesci più grandi dopo lo squalo balena) arrivano a misurare fino a 12 metri e si nutrono esclusivamente di plancton, alghe e minuscoli animali. Per la conformazione della bocca, che spalancano come un cesto quando si nutrono (da qui il nome britannico basket shark), sono incapaci di aggredire l’uomo come gli altri esemplari. Non presentano, infatti, le minacciose file di denti capaci di ferire le prede. Inoltre, complice la mole, questi squali sono decisamente lenti e privi di aggressività.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!