Coronavirus, Cesare Battisti fa istanza per beneficiare di misure alternative al carcere: le reazioni di Salvini e Meloni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:10

Cesare Battisti è stato arrestato in Bolivia ieri sera: probabile l'estradizione in Italia

L’ex terrorista Cesare Battisti attualmente nel carcere di Oristano per scontare l’ergastolo per 4 omicidi ha fatto istanza per beneficiare di misure alternative alla custodia in carcere per il rischio di complicanze in caso di infezione da Covid-19.

A confermarlo all’Ansa il suo legale, Davide Steccanella: “Teme il contagio. Inoltre da un anno e mezzo è l’unico in isolamento di alta sicurezza ad Oristano e da allora non vede parenti”.

L’avvocato di Battisti ha quindi ulteriormente spiegato all’AdnKronos: “La richiesta di trasferimento dal carcere di Oristano all’abitazione di parenti nel Lazio è motivata dall’età di Battisti e dal suo stato salute con problemi polmonari“.

L’avvocato Steccanella ha quindi ulteriormente spiegato coem il suo assistito sia “di fatto da un anno e mezzo in isolamento, ben più dei sei mesi previsti, senza contatti con altri detenuti perché in quel carcere non c’è nessuno con la sua stessa classificazione”.

Coronavirus, Cesare Battisti chiede misure alternative al carcere: le reazioni di Salvini e Meloni

Immediate sono gunte le reazioni social di Salvini e Meloni.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!