Chi è Luca Trapanese e la storia dell’adozione della piccola Alba

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:43

La storia di Luca Trapanese e della piccola Alba, bambina con la sindrome di Down da lui adottata.

Questo pomeriggio, in diretta su Raiuno, Luca Trapanese, sarà ospite a “Domenica In”. Ma chi è quest’uomo, la cui storia ha commosso tutto il mondo? Ecco, per voi, qualche cenno biografico su di lui.

Luca Trapanese è nato a Napoli, il 14 gennaio 1977. Da sempre impegnato nel sociale, Luca ha deciso, nel 2017, di iscriversi al registro degli affidi dei single al Tribunale di Napoli. Fervente cattolico sin da bambino, a 14 anni si reca a Lourdes, a prestare servizio di volontariato per accompagnare ammalati e disabili. Proprio nel noto santuario mariano scopre la vocazione all’aiuto verso il prossimo, soprattutto i disabili.

La storia di Luca Trapanese

Gay dichiarato, nell’estate del 2017 prende in affido Alba, bambina affetta dalla sindrome di Down che è stata lasciata da sua madre ed è stata rifiutata da trenta famiglie incluse nei registri per l’affido. La legge italiana concede la possibilità di adottare un bambino a persone single solo in casi particolari, previsti dall’articolo 44 della legge 184 del 1983: uno di questi è la disabilità. Se Luca non avesse adottato Alba, la bambina, che all’epoca aveva solo un mese di vita, sarebbe rimasta in ospedale o in un istituto per disabili. Un’altra famiglia per Alba non è mai stata trovata, e così a luglio 2018, Luca ha potuto finalmente adottarla.

Prima dell’adozione di Alba, già impegnato nel volontariato, Luca ha fondato l’associazione “A ruota libera”, onlus creata con l’obbiettivo di poter dare alle persone disabili la possibilità di socializzare, coltivare talenti e integrarsi nella società. “A ruota libera” gestisce anche comunità per ragazzi orfani e disabili, una scuola di recupero di antichi mestieri per giovani disagiati a Napoli e una casa-famiglia per bambini affetti da gravi patologie.

La sua storia e quella di Alba è stata scritta da Luca in un libro, “Nata per te”, realizzato insieme a Luca Mercadante e pubblicato da Einaudi.

Maria Rita Gagliardi

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!