Bimbo di 5 anni trova arma da fuoco e spara al fratellino di 12 anni: era convinto fosse un’arma giocattolo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:53

E’ una vicenda drammatica quella che giunge dagli Stati Uniti – e per la precisione da Griffin, comune da 22.000 anime circa nello stato della Georgia.

Un bambino di 5 anni ha ucciso con un colpo di pistola il fratellino di 12 anni.

Il piccolo – secondo quanto riportato dai media locali – avrebbe trovato un’arma da fuoco all’interno di un’area boschiva nei pressi di un parco giochi e – convinto fosse un’arma giocattolo – ha puntato contro il fratello e gli ha sparato, uccidendolo.

Le forze dell’ordine ritengono che l’arma sia stata abbandonata dagli spacciatori della zona, giacché nei pressi della zona della sparatoria era stata ritrovata in precedenza in zona una borsa contenente sostanze stupefacenti.

Terribile la testimonianza di un testimone oculare di quello che è a tutti gli effetti un bruttissimo incidente: “i bambini si stavano divertendo pacificamente” quando il più piccolo “ha scoperto una pistola. Si è girato e pensando di giocare, ha detto – bang bang -” e il bang bang è stato reale, giacché l’arma era carica.

Il fratello di 12 anni è stato colpito da un proiettile ed è morto.

Le forze dell’ordine stanno adesso indagando trovare la persona che ha abbandonato la pistola.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!