Carpi, trovati i corpi di due uomini: erano padre e figlio. Si teme l’omicidio-suicidio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:13

Stamane, intorno alle ore 11:00, i corpi privi di vita di due uomini sono stati ritrovati in un appartamento sito nella periferia del centro modenese di Carpi. I Carabinieri indagano

Carpi (Modena, Emilia-Romagna). Nella mattinata di oggi, giovedì 14 maggio 2020, i corpi privi di vita di due uomini sono stati rinvenuti all’interno di un appartamento sito in Via Longhena. Si tratta di un uomo di 69 anni e del figlio di 37 anni, ormai deceduti all’arrivo dei soccorsi. È stata la moglie del 69enne a lanciare l’allarme. Si teme che si sia trattato di un omicidio-suicidio: i Carabinieri stanno già conducendo tutte le indagine del caso.

Omicidio-suicidio a Carpi, le persone decedute sono un uomo anziano e suo figlio

Dramma familiare alla periferia nord di Carpi, centro urbano che si trova nel modenese. Una donna, stamane (verso le ore 11:00), ha chiamato il 118: è successo dopo che la donna aveva ritrovato i corpi esanimi del marito 69enne e del figlio 37enne. Come ci racconta Modena Today, quando sono giunti i soccorritori il medico non ha potuto fare altro che constatare l’avvenuto decesso dei due.

Non si conosce ancora la dinamica dei fatti, ma gli inquirenti stanno battendo la pista dell’omicidio-suicidio: sarebbe stato forse il 69enne a uccidere il figlio, prima di togliersi la vita. A indagare sono i Carabinieri della Compagnia di Carpi.

Seguiranno ulteriori aggiornamenti su questa vicenda.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!