Se anche il Sole va in lockdown, gli scienziati avvertono: arriveranno freddo, carestie e terremoti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:48

Il Sole sta entrando nella fase cosiddetta di minimo solare, un periodo di minore attività della stella che si farà sentire anche sul pianeta Terra. Questo periodo durerà dal 2020 al 2055

Il Sole sta per entrare in una fase di minimo solare che durerà per i prossimi 35 anni: dal 2020 al 2055. Per minimo solare si intende un periodo di minore attività durante il quale l’attività dei flare e delle macchie solari tende a diminuire e essere addirittura assente per diversi giorni consecutivi. Gli scienziati hanno avvertito che questa fase potrebbe avere conseguenze sul nostro pianeta, portando a vivere lunghi periodi di clima gelido, delle carestie e persino dei terremoti.

Il Sole è in fase di minimo solare, parlano gli scienziati: cosa succede alle macchie solari

Il Sole è nella sua fase di minimo solare e questo preoccupa molto gli scienziati, i quali temono che il fenomeno possa provare eventi naturali catastrofici sul pianeta Terra. L’astronomo Tony Philips ha spiegato così cosa sta accadendo:

Il minimo solare è in corso ed è profondo. I conteggi delle macchie solari suggeriscono che sia uno dei più profondi del secolo scorso. Il campo magnetico del sole è diventato debole, permettendo ai raggi cosmici extra di entrare nel sistema solare. I raggi cosmici in eccesso rappresentano un pericolo per la salute degli astronauti e dei viaggiatori polari, influenzano l’elettrochimica dell’atmosfera superiore della Terra e possono aiutare a scatenare i fulmini“.

Che il Sole stia entrando in un nuovo ciclo lo ha spiegato anche Mauro Messerotti, fisico solare dell’Inaf di Trieste, due settimane fa:

Martedì 28 aprile il Sole presentava due regioni attive (Ar) in fotosfera, entrambe nell’emisfero sud: la Ar 2760 a 7 gradi di latitudine sud e la Ar 2761 a 18 gradi di latitudine sud. Il magnetogramma, che fornisce le polarità magnetiche delle macchie solari, indica che la Ar 2760, più vicina all’equatore solare, presenta la sequenza di polarità magnetiche + e – da ovest a est, e quindi appartiene al ciclo solare 24, che è in fase di conclusione. La Ar 2761, a latitudine più elevata, presenta la sequenza di polarità magnetiche – e + da ovest a est, opposta dunque a quella della Ar 2760. Quindi la Ar 2761 appartiene al nuovo ciclo solare 25, che sta per iniziare. Ciò dimostra che il Sole quieto, al minimo di attività, si trova nella fase di transizione tra il vecchio e il nuovo ciclo. Non è infrequente in questa fase osservare piccole regioni attive appartenenti a entrambi i cicli formarsi in fotosfera allo stesso tempo”.

Il Sole è in fase di minimo solare, gli scienziati temono che si possa verificare il “Minimo di Dalton”

Secondo quanto riportato da The Sun, le temperature potrebbero precipitare di ben 2° in soli 20 anni. Pare che sia proprio questa la paura degli scienziati: la possibilità che si ripeta il “Minimo di Dalton”, già verificatosi tra il 1790 e il 1830. Fu osservato dal meteorologo John Dalton, da cui appunto prende il nome, e consistette in un periodo di temperature sotto la media registrate sul globo terrestre. Proprio in quel periodo si registrò il famoso calo delle temperature di 2 gradi e il 1816 passò alla storia come “anno senza estate”. In quello stesso anno si verificò una terribile eruzione vulcanica in Indonesia che portò alla morte di 71mila persone.

Maria Mento

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!