Covidioti al cimitero: gruppo di persone ingaggia una folle lotta in stile Fight Club

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:39

Un gruppo di Covidioti è stato filmato all’interno di un cimitero mentre si sfidava in una lotta in stile Fight Club per motivazioni sconosciute.

Nel corso delle settimane di lockdown abbiamo letto e sentito numerose notizie riguardanti cittadini che, stanchi o incapaci di rispettare le imposizioni del governo, violavano la quarantena per vedere la fidanzata, andare  fare una passeggiata in montagna o scappare dalla moglie. L’insofferenza alle restrizioni dovute alla quarantena è un sentimento normale ed era calcolato che qualcuno avrebbe provato a violarle facendo i propri comodi.

Leggi anche ->Coronavirus, la speranza da Oxford. Il vaccino sperimentale funziona sulle scimmie

Ci sono stati poi casi che hanno sfidato il limite dell’umana sopportazione, perché se tutti soffriamo per l’imposizione di dover rimanere in casa, vedere chi infrange il divieto e poi si fa beffe di chi rispetta le regole in video postati su Instagram fa proprio perdere la pazienza. C’è chi pensa che simili comportamenti possano riguardare solamente gli italiani ma anche nelle altre nazioni non mancano “Furbetti” o sedicenti tali.

Leggi anche ->Pizzaiolo distrugge il suo locale con una mazza: “Grazie Covid-19, riaprire è impossibile”

Covidioti ingaggiano una folle lotta in un cimitero di Liverpool

L’ultimo esempio di come la mamma dei poco dotati sia sempre incinta ci giunge dall’Inghilterra e viene riportata dal Daily Star. In Uk Boris Johnson ha allentato le misure della quarantena permettendo ai cittadini di uscire per fare una passeggiata o attività fisica. Ovviamente sono rimasti i divieti sugli assembramenti (si può vedere una sola persona per volta) e sulla vicinanza, ovvero non si può stare a meno di 2 metri di distanza gli uni dagli altri.

Che qualcuno potesse non rispettare il divieto di prossimità era quasi logico, ma vedere un gruppo di persone che approfitta della possibilità di uscire per sfidarsi in lotte di gruppo stile Fight Club all’interno di un cimitero supera la più fervida fantasia. Questo è proprio quello che è successo in uno dei cimiteri di Liverpool. A darne testimonianza alla stampa è stato uno sbigottito cittadino che, non credendo ai propri occhi, ha filmato quelli che in Inghilterra chiamano “covidioti”.

Intervistato dal ‘Liverpool Echo‘, l’uomo ha dichiarato: “Stavo facendo la mia passeggiata quotidiana insieme al mio coinquilino e quando siamo entrati al cimitero abbiamo subito visto un gruppo di ragazzi molto ravvicinati tra loro. Nessuno di loro stava rispettando il distanziamento sociale ed anzi stavano lottando tra di loro toccandosi ripetutamente.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!