La Repubblica, Gad Lerner se ne va. Il giornalista: “La testata è cambiata in poche settimane, non la riconosco più”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:16

Gad Lerner lascia la Repubblica. Il giornalista ha dichiarato di non riconoscere più la testata. Tutto è accaduto in poco tempo, dopo il licenziamento di Carlo Verdelli: ci sono stati dei cambiamenti

Sono durate poco più di un anno le seconde nozze celebrate tra Gad Lerner e la Repubblica. Il giornalista, che era tornato a far parte dell’organico della testata nell’aprile del 2019 (il primo addio era avvenuto nel 2015, dopo dieci anni di collaborazione), ha annunciato di non voler più scrivere per il giornale dopo quanto accaduto nelle ultime settimane. Tutto è iniziato a partire dal licenziamento dell’ex direttore Carlo Verdelli. Lerner ha sottolineato di non riconoscere più la testata e di essersi reso conto che si sono già verificati dei cambiamenti, motivazione che lo ha spinto a prendere questa decisione sicuramente non facile.

Gad Lerner lascia la Repubblica, le sue motivazioni in un post pubblicato su Facebook

La Repubblica sta cambiando il suo volto e il fermento che c’è in atto non sta passando inosservato. Non certo per Gad Lerner, che ha deciso di dire addio al giornale. nelle ultime settimane ci sono stati dei rivolgimenti che possiamo identificare come la causa scatenante di questo abbandono.

Non solo è cambiato il direttore (Carlo Verdelli è stato sostituito da Maurizio Molinari), ma la proprietà della testata è interamente passata a Exor, gruppo che fa capo alla famiglia Agnelli. Da qui, complice anche la vaghezza del progetto giornalistico esposto dalla nuova proprietà, la decisione che è stato lo stesso Gad Lerner ad annunciare a tutti i suoi followers. Lo ha fatto, circa cinque ore fa, scrivendo e pubblicando il seguente post sulla sua pagina Facebook:

Mi ero imposto di aspettare, di non fare scelte affrettate, benché suonasse forte e chiaro il messaggio contenuto nel licenziamento senza preavviso di Carlo Verdelli. A parte quel gesto, la nuova proprietà ha ritenuto di esporre solo per vaghi accenni il progetto industriale e giornalistico intrapreso. Ma nel frattempo, in poche settimane, Repubblica è già cambiata. Non la riconosco più. Per questo, pur ringraziando il nuovo direttore che mi aveva chiesto di proseguire la collaborazione, preferisco interromperla qui.
Saluto con affetto e riconoscenza tutti i colleghi, a cominciare dal fondatore Eugenio Scalfari”
.

Gad Lerner lascia la Repubblica, le ipotesi sul suo futuro: approderà al nuovo quotidiano di Carlo De Benedetti?

Se da un lato c’è il suo addio a la Repubblica, dall’altro lato c’è anche una domanda che in molti si stanno ponendo: per chi firmerà, ora, i suoi articoli Gad Lerner? Lo scenario di cui si sta parlando con insistenza sul web, e su diverse testate giornalistiche online, è quello di un suo possibile approdo a “Domani”. Parliamo del  quotidiano di Carlo De Benedetti che sarà diretto da Stefano Feltri. Cero, al momento non ci sono notizie ufficiali, ma attenzione perché la testata potrebbe accogliere non solo Lerner ma anche altri giornalisti di la Repubblica che potrebbero decidere di seguire le sue orme.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!