Liberazione Silvia Romano, a ‘La Zanzara’ Sgarbi travolge d’insulti Parenzo – VIDEO

Continua a far discutere la bagarre a ‘La Zanzara’ tra Vittorio Sgarbi e David Parenzo.

Un Vittorio Sgarbi che ha già avuto modo di esprimersi in merito alla vicenda del sequestro di Silvia Romano e che continua a ribadire senza troppo pudore le proprie tesi.

Secondo Sgarbi, la Romano sarebbe da arrestare, in quanto “complice dei terroristi” e ai microfoni del programma di Radio 24 ha ribadito il concetto: “Se tu fai propaganda per loro, vuol dire che sei pronta a fare quello che ti chiedono, compreso mettersi una cintura di dinamite”.

E con una raffinata metafora, Sgarbi paragona la conversione di Silvia Romano ad una cena con Riina: “è come andare a cena con Totò Riina e dire che è stato corretto, gli amici dei terroristi devono andare in galera”.

Parenzo, dal canto suo, ha provato a frenare il critico d’arte e parlamentare di lungo corso (“Stavolta ti è uscita male, Silvia Romano è vittima, non complice”) ma ciò non ha fatto altro che partire per la tangente Vittorio Sgarbi, che lo ha travolto con una serie di insulti che non staremo qui a riportare.

Se avete voglia di sentire schiamazzi e offese, di seguito il video della diretta:

Da notare come nel commento al video su YouTube in molti si schierano a favore di Sgarbi e contro Parenzo mentre da altre parti dove viene citata la notizia succede l’esatto contrario, a testimonianza che il paese è quantomai spaccato in due parti e le reazioni alla vicenda Silvia Romano ne sono l’emblema.