Non ha nemmeno 4 mesi ma resta in piedi da sola. L’incredibile caso della piccola Lula

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:48

lula tezra Quando Tezra Finn-Johnston, 31 anni, e la fidanzata Emily Derrick, 23 anni, hanno lasciato l’ospedale assieme al loro bambino, immaginavano di andare incontro a delle difficoltà, almeno nei primi tempi.

La piccola, nata il 31 gennaio, pesava poco più di 2 chili, meno della maggior parte dei neonati.

Ma ora, dopo 15 settimane di vita, la piccola Lula è addirittura in grado di restare in piedi senza aiuto. Tezra, di Kingswood, Bristol, ha dichiarato: “Quando aveva circa un mese ho provato a metterla in ginocchio per calmarla, era nervosa. Invece di sedersi, mi è rimasta in ginocchio e non ha piegato le gambe. Lo ha fatto di nuovo anche nelle settimane successive, finchè non è riuscita a sostenersi da sola”.

Un evento che ha dell’incredibile, se pensiamo che solitamente per mettersi in piedi ci vogliono almeno nove mesi, come sottolinea anche la stessa Tezra.

Tra le possibili motivazioni anche la struttura genetica

“Praticamente dal giorno in cui abbiamo lasciato l’ospedale è stata in grado di sostenere la sua testa un po’ di più di quanto pensassimo fosse in grado di fare”, racconta la mamma al Daily Star Online.

La coppia ha poi raccontato di aver visto il documentario Babies su Netflix e di aver appreso che i bambini hanno le caratteristiche per “strisciare” dalla nascita, quindi hanno pensato che Lula potesse essere in grado di farlo. “Ma ad un certo punto ho messo il braccio dietro di lei ed è stata in grado di sollevarsi sul tappetino”, racconta il padre.

Una possibile spiegazione è il buon rapporto muscolo-peso, dato che Lula è nata con un peso molto “basso”. Tuttavia, la coppia non esclude particolari predisposizioni genetiche.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!