Palestina, l’affondo di Rubio: “Mentana sionista”. La replica: “Lo Chef del Paese”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:25

enrico mentana chef rubio Non si è fatta attendere la replica di Enrico Mentana a Chef Rubio. 

Il celebre cuoco aveva apostrofato il direttore del TG di La7 su Twitter, dandogli del “peggio sionista”. L’ex rugbista aveva deciso di attaccare frontalmente Mentana perchè secondo Rubio il TG di La7 è uno dei telegiornali che non parla mai della questione palestinese, un argomento che al famosissimo cuoco sta invece particolarmente a cuore.

L’assist per la polemica di Rubio è arrivato dal programma condotto sempre su La7 da Diego Bianchi, ovvero “Propaganda Live”, che va in onda il venerdì sera e che riscuote sempre degli ascolti elevati.

Durante le ultime puntata è stato ospite fisso il disegnatore e fumettista Zerocalcare, che in un suo intervento ha perorato la causa del popolo curdo, come ricorda anche Dagospia.

La replica di Enrico Mentana: “Lo Chef del Paese”

Chef Rubio ha colto la palla al balzo per criticare tutta quella parte di stampa italiana che non si occupa mai della questione palestinese, a detta del cuoco. L’ex rugbista ha puntato il dito contro Mentana, definito “il peggio sionista”.

Un’uscita che non è piaciuta a molti dei suoi follower e ovviamente nemmeno al direttore del TG di La7, che ha ricondiviso l’esternazione di Chef Rubio aggiungendo soltanto tre parole: “Lo Chef del Paese”. 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!