Coronavirus, in Cina nuovo lockdown sul modello Wuhan a Shulan – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:01

Disposto nuovo lockdown nella città di Shulan in Cina a causa dei nuovi contagi di Coronavirus

Nella città di Shulan in Cina, al confine con la Corea del Nord e la Russia, è stato disposto il lockdown. Le misure restrittive imposte sono simili a quelle che sono state adottate a Wuhan da gennaio ad aprile.

A Shulan sono stati registrati 19 nuovi casi di Coronavirus, nella provincia del Jilin i contagi sono invece almeno 34.

Nella città i complessi residenziali sono stati chiusi dove si sono verificati i contagi, sono i supermercati locali a consegnare alla popolazione i generi di prima necessità. Gli altri abitanti possono invece fare acquisti in modo autonomo, osservando però le norme restrittive per evitare la diffusione del virus.

Ieri, 18 maggio, in Cina sono stati registrati sei nuovi casi di Coronavirus, tre importati nella Mongolia interna e 3 “domestici”, uno nella provincia dell’Hubei e 2 nella provincia di Jilin.

Sara Fonte

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!