Ragni velenosi all’interno di pacchi di banane, la denuncia di un papà inglese

Christian Holmes, un uomo inglese che è padre di una bimba di otto anni, ha comprato delle banane per la figlia e ha scoperto che nel contenitore- insieme alla frutta- c’erano dei ragni velenosi

Nottinghamshire (Inghilterra). Acquisti pericolosi al supermercato: ne sa qualcosa Christian Holmes, giovane papà 37enne, che ha acquistato un pericolosissimo- e adesso scopriremo perché- pacco sigillato di banane. La frutta è una componente importante dell’alimentazione di una persona, specialmente se ci riferiamo ai bambini (che devono nutrirsi adeguatamente per crescere in salute).

Christian ha comprato le banane pensando proprio alla merenda da preparare per sua figlia, una bimba di 8 anni che si chiama Imogen. Ma all’interno del pacco non c’erano soltanto le banane: erano presenti pure due ragni velenosi.

Ragni velenosi nel pacco delle banane, è successo in Inghilterra: erano ragni erranti del Brasile

Brutta avventura per il 37enne Christian Holmes. Questo giovane inglese- come altri suoi concittadini- si era recato alla Lidl per fare la spesa. Nulla di strano, se non fosse per il fatto che una volta tornato a casa il 37enne ha trovato “una sorpresa” nel contenitore delle banane. All’interno del contenitore sigillato c’erano due ragni erranti del Brasile, tra i più velenosi al mondo, e le uova che avevano deposto. Di questi animali si sa che il loro habitat favorito si rintraccia in zone umide e che si nascondono nelle piantagioni di banane.

Christian non ha fatto subito la sconvolgente scoperta. Ha aperto il pacco delle banane e ha consegnato un frutto a Imogen, sua figlia di 8 anni, in modo tale che la bimba potesse mangiarlo a scuola, per la merenda. Il giorno successivo l’uomo si è accorto dei due ragni e li ha uccisi. Dopo ha chiamato gli addetti che si occupano di questo tipo di emergenze per capire come avrebbe dovuto comportarsi. Risultato? La casa della famiglia Holmes è stata sanificata per scongiurare la presenza di altri aracnidi velenosi.

Ragni velenosi nel pacco delle banane, la testimonianza di Christian Holmes

Quando ho visto un ragno che strisciava sulle banane, e poi uno sul mio bancone, ero mortificato. Dopo aver ucciso i due ragni ho dato un’occhiata al sacco delle uova e ho avuto i brividi. Ho portato immediatamente fuori le banane e i ragni morti, ma avevo avuto le banane in casa per due giorni. Ho iniziato a preoccuparmi che ce ne fossero di più e volevo sapere a quali specie potessero appartenere“, ha raccontato Christian Holmes. La sua testimonianza è stata riportata dal Daily Star.

Ho telefonato a una ditta di controllo dei parassitiha raccontato ancorache mi ha spiegato che hanno bisogno di foto per verificare la specie. Poi sono andato nel panico rendendomi conto che mia figlia ne aveva portato una a scuola nel suo pranzo al sacco. Quando ho ricevuto l’e-mail in cui mi si confermava il sospetto che potevano essere ragni erranti brasiliani, non volevo tornare in casa. Ho chiamato subito la compagnia di controllo dei parassiti per farmi fumigare la mia casa e ho lasciato la mia casa proprio in quel momento”.

La casa della famiglia Holmes è stata sanificata e per sei ore la  famiglia non vi ha potuto mettere piede. Inoltre, la casa non potrà essere pulita per le quattro settimane successive: questo è il tempo necessario agli agenti chimici per distruggere eventuale uovo deposto dai ragni. Gli addetti alla sanificazione hanno rivelato che il loro è stato il primo caso di ragni erranti per cui si sono trovati a dover intervenire in Inghilterra.

Maria Mento