Holyfield contro Tyson? Arriva la smentita di quest’ultimo: “Siamo in trattativa”. Ma non con Holyfield

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:00

Non sarà Evander Holyfield l’avversario di Mike Tyson nell’eventuale ritorno sul ring di quest’ultimo.

In attesa dell’annuncio ufficiale che dovrebbe giungere in settimana, il pugile 53enne ha parlato con Lil Wayne nel corso del suo programma ‘Young Money Radio’ ed ha smentito che sarà Holyfield l’avversario (i fan preoccupati per le condizioni del pugile dell’Alabama potranno tranquillizzarsi, quindi: ieri abbiamo scritto infatti come Holyfield sia in realtà meno in forma di quanto appaia nel video promozionale pubblicato di recente).

Queste le parole di Tyson: “Mi sento meglio di quanto non lo sia mai stato in vita mia. Dio è stato misericordioso con me. Vado avanti, sto bene. Wayne, sono 230 (libre – circa 104 kg, ndr) in questo momento! Amico, mi sto solo preparando, sai, mi sto solo preparando ad aiutare alcune persone che sono meno fortunate di me. Farò questo evento di beneficenza”

Beneficenza rivolta a senzatetto e dipendenti dalle droghe.

Anche Tyson lo è stato: “Ho intenzione di prendere questi soldi e aiutare i senzatetto e aiuteremo i fratelli in dipendenza. Perché sono stato senzatetto e sono stato in dipendenza, quindi conosco il problema. Non molte persone sono sopravvissute come me”.

Quindi, alla domanda più attesa (se Holyfield sarà il suo avversario) Tyson ha risposto: “No, abbiamo molti ragazzi che si sono proposti. Ascolta, abbiamo così tanti ragazzi che lo vogliono fare. Siamo in trattativa. Non crederai ai nomi quando usciranno. In settimana avremo concluso il tutto”.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!