Mamma muore di crepacuore: il figlio adolescente era stato accoltellato un anno fa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:46

Donna morta a 55 anniUna donna è morta con il cuore spezzato: si tratta di una madre il cui figlio 17enne è stato ucciso nel 2019 con una coltellata al cuore

Una donna che ha perso il figlio adolescente è deceduta “con il cuore spezzato”. Sarebbe morta di crepacuore Debbie Makki, 55 anni, deceduta nelle prime ore di domenica 24 maggio: non si è mai ripresa dal giorno della morte del figlio Yousef, 17 anni, accoltellato al cuore durante uno scontro avvenuto a Hale Barns il 2 marzo del 2019. La figlia della donna, Jade Akoum, ha pubblicato un messaggio per confermare che alle 4 della mattina “la mia bella e forte mamma Debbie è morta pacificamente. Dio sia al tuo fianco, almeno sei con Yousef. Gli abbiamo detto che avevamo bisogno di te qui un po’ più a lungo ma voi dovevate stare assieme”.

La figlia della donna: “Lotteremo perchè sia fatta giustizia per Yousef”

“Ti amiamo così tanto – ha aggiunto la figlia – non pensavo che il mio cuore potesse sopportare altro dolore ed un’altra perdita. La mamma è morta con il cuore spezzato e sapevamo che voleva giustizia per Yousef. Ti prometto, mamma, che non ci arrenderemo”. Joshua Molnar, 18 anni, è stato accusato di aver pugnalato a morte Yousef ma nel corso del processo al Manchester Crown Court ha affermato di aver agiro per legittima difesa e pur ammettendo il possesso di un coltello, ha ricevuto una pena di 16 mesi. Un secondo imputato, il cui nome è ignoto, è stato condannato per possesso di coltello a una detenzione di quattro mesi. La signora Makki e la famiglia hanno chiesto un’inchiesta completa sulla morte di Yousef e la donna, coinvolta in campagne contro il crimine, ha anche tenuto un discorso in occasione di un vertice a Manchester.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!