Cosa significa Flame? Storia e significato del termine

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:06

Nelle community web la parola flame è utilizzata spesso, vediamo da dove deriva e qual è il suo significato nella ragnatela del web.

Se avete un minimo di esperienza sulle community o sui forum su internet vi sarete di certo imbattuti in un “flame” o più che altro in un “flamer“, scoprendo solamente dopo che il suo intento era proprio quello di generare una polemica. Questo fenomeno è spesso legato sul web a quello degli hater, poiché proprio i creatori di commenti “flame” sono quelli che danno il via a battaglie a suon di tasti.

Leggi anche ->Cosa significa Incel? Chi è un Incel? Storia e significato del termine

Spesso i flamer, infatti, si divertono a infuocare le community, i thread ed i forum per il puro piacere di vedere le reazioni stizzite ed irose degli altri partecipanti ed il violento dibattito che ne consegue. Se gli hater possono essere definiti dunque gli “imbecilli” del web, i flamer potremmo definirli gli “istigatori”.

Leggi anche ->Cosa significa Cringe, termine in voga sul web negli ultimi tempi?

Flame, origine e significato del termine

Il termine deriva in origine dal verbo britannico ‘To Flame’ (infiammare), ma sul web corrisponde a scrivere un commento volutamente offensivo o provocatorio per suscitare la reazione di qualcuno ed indurlo ad una risposta o a lasciare quello spazio di commento. Si ritiene che l’utilizzo del termine sul web derivi dal fumetto Marvel ‘I Fantastici 4‘ (l’urlo da battaglia della Torcia Umana è “Flame on“) e sia stato utilizzato per la prima volta sulle reti WWIVnet e FidoNet, verso la fine degli anni ’90.

Tale atteggiamento antisociale, chiamato Flaming, che per gli psicologi deriva dalla voglia di un utente di eliminare qualsiasi “minaccia” dal suo habitat prediletto (il sito, il forum o la pagina internet su cui è solito stare diverse ore). I flamer non sono visti di buon occhio dalle comunità internet poiché creano un ambiente tossico e rovinano uno spazio dedicato allo scambio di opinioni tra appassionati. Non a caso il flame è contrario alle regole di comportamento civile di questi spazi dedicati ai commenti ed esistono moderatori che hanno il compito di redarguire e se necessario cacciare coloro che si macchiano di simili comportamenti.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!