Aereo precipitato nel Tevere: trovato il corpo senza vita dell’allievo 23enne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:45

Dobbiamo purtoppo ripotare il peggiore degli epiloghi – per quanto riguarda la vicenda dell’aereo precipitato ieri intorno alle 15 nel Tevere, a Roma.

E’ stato trovato il corpo senza vita di Daniele Papa, il 23enne a bordo del velivolo.

Nel pomeriggio di oggi il cadavere è stato individuato dai sommozzatori dei vigili del fuoco, impegnati a scandagliare il fondale del fiume.

Il ragazzo è stato trovato all’interno del velivolo, ancora imbracato, seduto al posto dell’allievo.

Ad annunciarlo, gli stessi vdf, tramite Twitter:

L’istruttore 30enne era riuscito a salvarsi e ieri stesso aveva raccontato ai soccorritori: “Abbiamo tentato un ammaraggio d’emergenza quando l’aereo ha toccato l’acqua sono riuscito a uscire. Ho provato a chiamarlo, ho tentato di raggiungerlo ma non ce l’ho fatta”.

Tramite Facebook, ha espresso il proprio cordoglio Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri, cittadina di cui il povero Daniele era originario:

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!