Come sta Michael Schumacher? Ecco tutto quello che si sa sulle condizioni dell’ex campione di Formula 1

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:28

Come sta l’ex campione tedesco di Formula 1 Michael Schumacher? Il quotidiano ‘Mundo Deportivo’ ha ipotizzato il quadro sulle condizioni dell’ex pilota.

Sono passati quasi sei anni e mezzo dalla notizia che sconvolse l’intero mondo sportivo: l’incidente di Michael Schumacher sulle piste innevate di Meribel. Da quel momento in poi si sono sempre rincorse le notizie sulle condizione dell’ex leggenda della Formula 1, senza mai riuscire ad avere un quadro ben chiaro.

Il campionissimo continua la lotta nella sua casa di Ginevra, protetto da una privacy assoluta imposta dalla famiglia e dalla moglie Corinna in primis. Il quotidiano spagnolo ‘Mundo Deportivo’ ha riepilogato il quadro generale sulle condizioni di Schumi.

L’ex campione della Ferrari, sette volte Campione del Mondo di Formula 1, dopo l’incidente è stato operato due volte e ha subito 6 mesi di coma indotto. L’incidente ha causato gravi lesioni cerebrali.

Le condizioni di Schumacher e l’assoluta privacy imposta dalla famiglia

Il quotidiano spagnolo ‘Mundo Deportivo’ ha riepilogato tutte le informazioni a riguardo. La famiglia di Schumacher ha imposto il più totale riserbo sulle sue condizioni.

Tutto quello che si sa sulle condizioni del tedesco è davvero poco. In occasione dei 50 anni di vita di Schumi, la famiglia ha rilasciato un breve comunicato ufficiale: “Michael è nelle mani migliori”. La moglie Corinna in passato ha sottolineato: “Michael ha fatto tutto per me. Non dimenticherò mai a chi devo essere grata e questo è mio marito”.

Una delle poche persone ammesse ad avere contatti col pilota è sempre stato Todt: “Michael è sempre stato molto riservato. È circondato dall’amore della sua famiglia. Continua a combattere, come è nella sua natura”.

Nell’ottobre 2019, il quotidiano francese ‘Le Parisien’ aveva ipotizzato un trattamento con le cellule staminali. Secondo il giornale, l’ex pilota sarebbe stato trasferito in passato all’ospedale europeo Georges Pompidou di Parigi. Inoltre, secondo altre fonti, Schumacher aveva precedentemente effettuato altre due visite nello stesso centro ospedaliero francese.

Tutto è avvolto nel mistero. La speranza è sempre quella che un giorno il campionissimo possa ricominciare a fare una vita il quanto più possibile normale.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!