Feticista 126enne rubava le ciabatte dei vicini: arrestato il collezionista. Di infradito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:59

Un uomo è stato arrestato in Thailandia per aver rubato le ciabatte dei loro vicini per fare sesso con loro.

Con le scarpe, non con i vicini.

Theerapat Klaiya (questo il nome del 24enne protagonista dela vicenda) ha un feticcio per le infradito ed è stato così trovato in possesso di 126 paia di flip flap.

La vicenda è avvenuta Nonthaburi, nella Thailandia centrale.

Ad incastrare il ragazzo, le telecamere di videosorveglianza presenti fuori dall’abitazione della sua ultima vittima.

Una volta perquisita la casa di Theerapat, gli agenti si sono trovati dinnanzi alla sbalorditiva quantità di ben 126 infradito, collezionate in oltre due anni.

Il ragazzo ha quindi raccontato la prassi di questi furti:

indossava dapprima le infradito. Quindi, dopo averci passeggiato per delle ore, se ne spogliava e iniziava ad eccitarsi con loro, coccolandole e strusciandosele addosso. Prima di “farci sesso”.

La poliza ha mostrato l’incredibile collezione di infradito “sequestrate” ieri durante una conferenza stampa.

Secondo quanto dichiarato dal maggiore colonnello Ekkaphop Prasitwattanachai ai media locali il ragazzo – che stavolta ha infranto anche il coprifuoco per coronavirus – aveva precedenti: “Dopo aver arrestato il sospettato, abbiamo anche scoperto che era già stato arrestato l’anno scorso per aver rubato le infradito in un altro distretto. Ha ammesso di aver rubato i sandali per scopi osceni ed è stato detenuto presso la nostra stazione di polizia fino a quando non dovrà apparire in tribunale per il processo”.

 

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!