Balena di 12 metri senza vita sulla spiaggia. Sul suo stomaco evidenti segni rossi

balena spiaggia inglese Una balena di oltre 12 metri si è arenata sulla costa inglese dell’Essex, e precisamente a Clacton-on-Sea.

L’animale è stato rinvenuto sulla spiaggia inglese questa mattina. La polizia ha confermato che l’animale è purtroppo deceduto.

Gli agenti del comando locale hanno inoltre affermato che si sta ragionando sulle modalità migliori per rimuovere la balena. Nel frattempo è stato istituito un cordone.

Alle persone che si trovano nei paraggi è stato consigliato di stare alla larga. La polizia ha assicurato che verranno dati aggiornamenti sulla pagina Facebook del comando locale, come riportato anche dal Daily Star Online.

L’animale è stato rinvenuto sul litorale vicino a una formazione rocciosa. Nelle immagini si vede la povera balena circondata da diversi ufficiali, che stanno cercando di capire il da farsi.

Sullo stomaco della balena sono evidenti dei segni rossi

Non è ancora chiaro a quale specie appartenga la balena: l’animale sembra essere di colore grigio o bianco con venature d’argento.

La causa del decesso è ancora tutta da verificare, anche se non sono passati inosservati alcuni segni rossi sullo stomaco della balena. Il post pubblicato dalla polizia, non appena è stata rinvenuta la balena, ha ottenuto moltissime reazioni tristi da parte della popolazione, che fino all’ultimo ha sperato che l’animale potesse essere ancora vivo.

Spiaggiamenti di cetacei sono comuni anche in Italia. In molti ricorderanno il salvataggio di quattro capodogli nel 2014 sulla spiaggia di Punta Penna, a Vasto (Chieti), grazie all’intervento delle associazioni e della popolazione locale.