Le due ragazze che condividono lo stesso corpo. L’incredibile storia di Carmen e Lupita

gemelle siamesi carmen lupita Insieme fin dalla nascita, le sorelle Carmen e Lupita sanno che trascorreranno tutta la vita in questa condizione. 

Le due ragazze sono unite dall’addome fino al bacino, dove le loro spine dorsali si incontrano. Carmen e Lupita hanno entrambe due braccia ma solo una gamba ciascuna: Carmen controlla la gamba destra e Lupita la sinistra.

Per loro ogni momento della vita è stato più difficile rispetto agli altri bambini. Basti pensare alla grande difficoltà nel bilanciarsi e coordinarsi durante i primi passi, come riporta il Daily Star Online.

Le due ragazze sono gemelle omphalopagus, che costituiscono il 10% di tutti i gemelli siamesi. Per farla breve, ognuna delle due giovani ha un cuore, due braccia, due polmoni e uno stomaco.

Non è possibile separarle: i medici spiegano il perchè 

All’inizio era difficile anche andare d’accordo. La mamma delle ragazze ricorda che spesso litigavano per il latte. Ma alla fine, da brave sorelle, il loro rapporto è diventato decisamente migliore.

Quando Lupita e Carmen erano più piccole, i medici hanno considerato la possibilità di separarle, ma hanno concluso che non poteva essere fatto in modo sicuro perché condividevano troppi organi vitali e la parte inferiore della colonna vertebrale.

“Non ci separeremo mai. Non saremo mai persone individuali. E’ una strana ‘sfida’ ma dobbiamo affrontarla”, dice Carmen.